Notizie su mercato immobiliare ed economia

Immobiliare e tecnologia, quali sfide per l'Italia?

Autori: floriana liuni, Giovanni De Faveri (collaboratore di idealista news)

Tecnologia, sostenibilità e impatto nell’edilizia. Francesco Giaccio, Ad di Johnson Controls, ne ha parlato a idealista/news a margine del 27° Forum di Scenari Immobiliari.

Come si mostra l’influenza della tecnologia nel real estate? “La presenza della tecnologia sta dando valore agli investimenti immobiliari in termini di sostenibilità economica e sicurezza, - ha dichiarato Giaccio. - L’avvento dell’IoT cambia poi lo scenario dell’immobiliare. Si è sempre parlato solo di building automation, ma oggi l’evoluzione dell’internet of things comporta la nascita di nuovi valori e l’uso di informazioni che possono dare origine, nel medio e lungo termine, a servizi aggiuntivi totalmente nuovi nel real estate”.

Una tendenza che si vede anche nell’edilizia, ad esempio con la tecnologia Bim, che consente di valutare già in fase progettuale l’impatto dei costi delle tecnologie impiegate nella costruzione, garantendo le performance attese dagli investitori.

Quanto pesa la tecnologia nell’immobiliare italiano? “Ogni settore è influenzato dalla tecnologia in maniera diversa, - risponde Giaccio. -  Pensando al mercato dei terziario, crediamo che il portafoglio immobiliare italiano, obsoleto, necessiti di investimenti in tecnologie per renderlo più appetibile e per garantire i ritorni attesi dal mercato europeo e mondiale. Per quanto riguarda la logistica e il retail, invece, la tecnologia non è legata tanto al real estate quanto alle tendenze del mercato. Ad esempio, l’aumento di consumi on line influenza senz’altro l’andamento della logistica”.