Notizie su mercato immobiliare ed economia

Tokenizzare immobili, quanto può valere il real estate digitale?

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Pare un controsenso, ma il real estate virtuale esiste e ha un suo valore. Moore Global ha calcolato quanto può valere tokenizzare gli immobili del mercato globale.

Secondo quanto rilevato, se anche solo lo 0,5% del mercato immobiliare globale venisse tokenizzato, ovvero reso digitale e scomposto in token che sia possibile compravendere  su un mercato virtuale, magari garantito da blockchain, il valore sarebbe di circa 1400 miliardi di dollari. Il mercato immobiliare globale al momento haun valore, secondo Moore Global, di 280 mila miliardi di dollari: parliamo quindi, a meno di non aver sbagliato i calcoli, di circa due milioni di miliardi di dollari di valore totale.

La blockchain potrebbe garantire la necessaria trasparenza in un mercato di simile valore, sostituendo l’intermediazione e facilitando la revisione dei conti. Un fattore che potrebbe presto portare i Paesi a guardare con favore ai mercati digitali di immobili: già la britannica Financial Conduct Authority ha dato licenza operativa alla borsa valori digitale Archax.

 Un anno fa il St Regis Aspen Resort è stato tokenizzato e commercializzato su tZERO, una piattaforma di Overstock. E non dimentichiamo l’esperimento di vendita della Torre Eiffel digitale.