Notizie su mercato immobiliare ed economia

Case prefabbricate, meglio legno o cemento?

Autore: Eduardo G. Martínez

Le case prefabbricate stanno guadagnando quote sempre più ampie nel mercato immobiliare. Offrono una vasta gamma di soluzioni a seconda delle esigenze del proprietario. Ma il dubbio principale riguarda la scelta del materiale con cui realizzarle, cemento o legno? Ecco i pro e i contro di entrambi.

In realtà i materiali con i quali si possono costruire case prefabbricate sono molti, tuttavia legno e cemento restano i più utilizzati. Più difficile, invece, stabilire quale sia il migliore. Soprattutto perché, in realtà, si tratta di un concetto abbastanza relativo che può variare a seconda delle singole esigenze.

Case prefabbricate in cemento

Una casa prefabbricata in cemento viene costruita a partire da blocchi di calcestruzzo architettonico divisi per moduli. Per questo garantisce una buona resistenza nel tempo, oltre a garantire le stesse soluzioni abitative delle case tradizionali, ma con prezzi più accessibili. Il rapporto qualità/prezzo è ottimo.

Prezzo

Come per qualsiasi altro settore del mercato, non esiste un prezzo unico e fisso per una casa prefabbricata in cemento. Il costo varia principalmente a seconda degli “extra” e del design che si sceglie.

Si possono costruire case low cost con soluzioni semplici, oppure con progetti più esclusivi e con dettagli di lusso. Inoltre, aggiungere più moduli fa lievitare il prezzo: ad esempio si può aggiungere una piscina o un soggiorno anche in un momento successivo a quello della costruzione. Sostanzialmente, le caratteristiche e le dimensioni incidono in maniera decisiva sul costo finale.

"Il prezzo medio con cui lavoriamo per una casa standard è di 1.100 euro al metro quadro e 1.300 per una casa su misura. Questa cifra comprende progetti architettonici, fondazioni di superficie, forgiatura di sanitari, gestione della costruzione, finiture e installazioni", spiega Matthieu Filiol, direttore commerciale di Hormipresa, un'azienda specializzata in case prefabbricate in cemento.

Come vengono costruite

Come accennato in precedenza, questo tipo di abitazione è modulare, quindi vengono prima costruiti i moduli che successivamente verranno assemblati. Tutto il processo di costruzione si realizza in fabbrica, prima di finalizzare il progetto nell’area in cui sorgerà la casa. 

"Le strutture sono assemblate in 10 giorni e vengono consegnate perfettamente funzionanti in un periodo di circa sei mesi, cioè due volte più veloci rispetto alla costruzione tradizionale", afferma Filiol.

Quali vantaggi offre rispetto alle case prefabbricate in legno?

 

Matthieu Filiol fornisce queste chiavi per optare per un'opzione o un'altra:

  • Poca manutenzione (Il calcestruzzo è un materiale molto resistente, quindi la manutenzione necessaria per questo tipo di alloggi è minima)
  • Comfort acustico (isola molto meglio dai rumori esterni)
  • Valore più alto per un’eventuale rivendita (un minor numero di acquirenti si affida al legno nelle case di seconda mano)

Case prefabbricate in legno

Le case in legno sono più semplici e meno costose in termini di prezzo, ma hanno bisogno di più manutenzione rispetto al resto degli edifici e la loro durata è più breve. Ma ciò non significa che sia una cattiva scelta.

Prezzo

Queste case sono in genere molto economiche per il basso costo dei materiali. Inoltre, il legno è un buon isolante ed è facile da trasportare, perché non pesa molto (altro aspetto che consente di risparmiare).

Ma come nel caso delle costruzioni in cemento, il prezzo dipende dalle caratteristiche della casa, dalle dimensioni e dalle rifiniture che si desiderano. Il mercato, infatti, offre case prefabbricate in legno molto economiche e altre abbastanza care.

Come vengono costruite

I sistemi di assemblaggio di laminati, agglomerati, fibre e legno naturale sono combinati con altri sistemi di isolamento termico. Per questo, verrà costruita una casa sarà migliore quando verranno utilizzati materiali migliori. La produzione avviene in fabbrica, mentre l’assemblaggio può essere anche ultimato nel luogo dove verrà posizionata la casa.

Manutenzione

Queste costruzioni hanno un costo maggiore in termini di manutenzione. Anche se non c'è bisogno di temere incendi o problemi con gli insetti, è comunque necessario applicare trattamenti specifici al legno per migliorare la sua resistenza alle intemperie.

Si raccomanda di passare uno strato di vernice sul legno. In genere questa operazione va fatta ogni quattro anni, ma molto dipende da fattori quali il tempo, l’esposizione al sole o il luogo in cui si trova la casa.

Quali vantaggi offre?

 

In breve, elenchiamo i vantaggi offerti da questo tipo di alloggio, secondo Casas Prefabricadas 24:

  • Facilità di trasporto grazie alla leggerezza dei materiali
  • Prezzi contenuti
  • L'impatto generato da queste case è inferiore a quello delle altre (vengono considerate case ecologiche, sia per i materiali utilizzati che per il loro processo di costruzione)
  • Resistente alle intemperie negli anni