Notizie su mercato immobiliare ed economia

Quanto costa una casa prefabbricata chiavi in mano

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Una volta l’edilizia modulare veniva associata a costruzioni temporanee, ma ormai sempre più persone si stanno avvicinando a questo tipo di soluzione abitativa e vogliono sapere quanto costa una casa prefabbricata chiavi in mano. I fattori da considerare sono molti, a partire dai materiali utilizzati (legno, acciaio, cemento), vediamo tutto quello che c’è da sapere.

Innanzitutto, va sottolineato che una casa prefabbricata, ormai da tempo, non è più sinonimo di costruzione standardizzata “usa e getta”, come ad esempio un container posto temporaneamente in un determinato luogo. Al contrario, le case prefabbricate sono abitazioni a tutti gli effetti capaci di raggiungere standard di comfort tecnologico e di efficienza energetica migliori anche alle case realizzate in edilizia tradizionale.

Le case prefabbricate, quindi, rappresentano sempre meno una nicchia, al contrario si stanno affermando come una vera e propria realtà immobiliare con diversi prezzi e modelli, da quelle in muratura a quelle in legno, pronte a soddisfare richieste ed esigenze diverse. I costi al metro quadro, quindi, possono variare in base alle caratteristiche, ma non solo. Vediamo allora quanto costa una casa prefabbricata chiavi in mano in Italia.

Soprattutto quando è partito il mercato, uno dei motivi per cui si preferiva una casa prefabbricata era il prezzo, più conveniente rispetto a una abitazione tradizionale in media del 10-15%. Nello specifico, il prezzo chiavi in mano medio di una casa prefabbricata oscilla, con buona approssimazione, intorno ai 1.500 euro al mq (più Iva).

Questo per quanto riguarda una casa prefabbricata in legno. Ma anche nel caso di una struttura in muratura, il costo massimo non si discosta troppo e può arrivare fino a 2.000 euro al mq, molto dipende dalla scelta dei materiali e anche in questo caso di parla di prezzi chiavi in mano.

Vanno considerati i costi necessari per le fondamenta. Il prezzo al mq precedente, infatti, si riferisce alla struttura portante e al montaggio. Ma un altro costo da considerare nella costruzione di una casa prefabbricata è quello necessario per la realizzazione delle fondamenta che, tendenzialmente, si aggira attorno ai 150 euro al mq.

Altro costo da aggiungere è quello relativo agli allacciamenti e agli impianti (che però è lo stesso anche per le case in edilizia tradizionale) che approssimativamente è di 3.000/4.000 euro. Ma un aspetto fondamentale da tenere in conto per il prezzo di una casa prefabbricata è il risparmio in bolletta che, per quelle più avanzate tecnologicamente, può arrivare ad avere dei costi vicini allo zero.

Inoltre, una casa prefabbricata in legno può beneficiare di importanti sgravi fiscali, come quelli previsti da Superbonus 110 e Sismabonus.