Notizie su mercato immobiliare ed economia

Italiani all'estero, in 10 anni raddoppia l'acquisto di case. Di moda l'europa

Autore: Redazione

Per investimento gli italiani comprano sempre più case all'estero. Negli ultimi dieci anni il numero di compravendite degli italiani all'estero è raddoppiato e secondo le stime di scenari immobiliari quest'anno acquisteranno 35mila unità immobiliari, con un aumento del 5,7% rispetto al 2010. Le mete favorite per la seconda casa su cui investire, usa a parte, sono sempre più europee. Spagna, grecia ed europa dell'est in particolar modo

Ma quanto spendono gli italiani che comprano casa all'estero? secondo scenari immobiliari la cifra da investire non sarebbe molto alta e si aggirerebbe fra i 100 e i 150mila euro, che solitamente viene pagata con i risparmi, senza accendere mutui

Al primo posto come meta preferita per gli italiani continuano ad essere gli usa, dove l'affare è doppio, sia per la possibilità di trovare quartieri in cui gli immobili hanno una buon rapporto qualità-prezzo, sia per il cambio favorevole

Ma nel primo semestre del 2011, gli acquisti maggiori dopo gli stati uniti, gli italiani gli hanno fatti in spagna, 18% (15% nel 2010), in grecia, 15% (12% l'anno scorso) e per il 14% in europa dell'est

Il più alto numero di acquisti si sono verificati nelle città universitarie europee, dove cresce sempre di più la presenza di studenti italiani, ma anche nelle nazioni vicine, per tutti coloro che si spostano per lavoro, come londra, parigi, berlino e francoforte

Stanno aumentando anche gli acquisti in svizzera, a ginevra, per la presenza contingua delle istituzioni europee, così come basilea a poche ore da strasburgo