Notizie su mercato immobiliare ed economia

Alcune bolle immobiliari si possono risolvere solo col fallimento (grafico)

Autore: Redazione

In un polemico articolo sul financial times il tedesco wolfang muenchaus scrive che i prezzi delle case in spagna sono scesi ancora troppo poco. Nel paese iberico si arrabbiano, anche perché stanchi di essere rimproverati dai tedeschi. Ma i dati parlano chiaro: rispetto agli usa, l'unico paese al mondo in cui davvero la bolla è esplosa con tutte le sue conseguenze, in europa l'indecisione potrebbe causare problemi più gravi

L'analista rebecca wilder sull'economonitor, suggerisce infatti che i mercati immobiliari europei non sono capaci di correggersi e normalizzarsi. Per farlo sarebbe infatti necessario tornare ai prezzi del 1997 e spazzare via in questo modo il peso che gli immobili rappresentano per l'economia

Ma per diverse ragioni ciò non avviene. Wilder suggerisce che, mentre il regno unito può contare sulle politiche monetarie derivate dalla sterlina, irlanda e spagna sono in una situazione più grave. Soprattuto nel paese iberico la mancanza di crescita e la disoccupazione, unite a un indebitamento per i mutui impressionantemente alto, avrà Como unico sbocco il fallimento sullo stile greco