Notizie su mercato immobiliare ed economia

Case prefabbricate per soddisfare la forte domanda di abitazioni a Londra

RSH+Partners
RSH+Partners
Autore: Redazione

Il consiglio comunale di Londra sta valutando la possibilità di utilizzare degli edifici prefabbricati e modulari per risolvere il problema della mancanza di abitazioni in città e migliorare l’accesso alla casa.

Londra ha bisogno di costruire 50.000 case ogni anno nei prossimi 20 anni per far fronte alla domanda, ma per il momento soddisfa solo metà di tale numero. Questo soprattutto perché le tecniche tradizionali di costruzione non consentono un rapido sviluppo di nuovi progetti abitativi.

La presidente del Comitato di pianificazione urbanistica di Londra, la laburista Nicky Gavron, ha di recente pubblicato un rapporto nel quale raccomanda modifiche alle normative sulla costruzione e la possibilità di consentire l’utilizzo di tecniche per la realizzazione di case prefabbricate e modulari per creare nuovi alloggi in una Londra sommersa dalla crisi di offerta immobiliare. Gavron riconosce che il raggiungimento dell’obiettivo di 50.000 nuove case ogni anno è possibile solo con un cambiamento nelle tecniche di costruzione.

RSH+Partners
RSH+Partners

Queste tecniche permettono di costruire edifici in pochi giorni, in modo più sostenibile e meno traumatico. Ci sono esempi come l’edificio PLACE/Ladywell, composto da 24 appartamenti e 8 locali commerciali e costruito in fabbrica in una sola settimana.

Un altro esempio simile è Y:Cube, moduli di monolocali che integrano in fabbrica impianti di acqua, gas e impianti elettrici e che possono essere aggiunti come pezzi di Lego per creare edifici abitativi.

RSH+Partners
RSH+Partners

L’opportunità è unica, in quanto Londra offre un mercato dall’elevata domanda e la possibilità di concedere nuovo terreno da urbanizzare al settore delle costruzioni prefabbricate sempre più sofisticato e avanzato da un punto di vista tecnologico, con la possibilità di dar vita a nuovi edifici con appartamenti sicuri ed economici in pochi giorni o settimane. “Questa è un’occasione unica per gli investitori, i promotori e i politici di lavorare insieme”, ha sottolineato Gavron, che confida nel fatto che il sindaco di Londra, Sadiq Khan, adotterà queste proposte.

La creazione di abitazioni prefabbricate potrebbe diventare un’utile alternativa per gli acquirenti che accedono alla prima casa di proprietà o per accrescere gli affitti a prezzi ragionevoli.