Notizie su mercato immobiliare ed economia

In Germania ville solari che producono più elettricità di quanta ne consumano

Un progetto dell'architetto Rolf Disch
zigersnead.com
Autore: Carlos Salas (collaboratore di idealista news)

Nel 2000 la Germania ha approvato una legge che prevede sussidi pubblici per la promozione del solare. Da allora, la crescita dei pannelli solari è stata così forte che oggi il 30% dell’energia elettrica proviene da fonti rinnovabili.

Ci sono oggi intere aree che vivono di energia solare. Le chiamano solarsiedlung (ville solari). Usano la più recente tecnologia nei pannelli solari e sono in grado di produrre quattro volte più energia di quella che consumano.

Una delle aree più famose è nelle vicinanze di Friburgo, la quarta città più grande dello Stato del Baden Würtemberg (a sud del Paese).

Tutto è partito dall’architetto Rolf Disch, che ha progettato queste ville solari che hanno fatto di Freiburg la città paladina dei pannelli. Disch ha progettato 54 case passive che non usano alcun sistema di energia attiva per mantenere la temperatura. Sui loro tetti ci sono piastre ad alta tecnologia. Le pareti sono coibentate con schiuma e hanno uno spessore massimo di 30 centimetri. Le case hanno vetri tripli e sono sigillate esternamente. L’aria fresca entra in un livello e viene aspirata attraverso un imbuto in un muro.

Secondo quanto dichiarato al Guardian da Meinhard Hansen, capo architetto di Friburgo e autorità a livello mondiale sulle case passive, “il calore che esce dalla casa riscalda l’aria fredda che entra”.

Grazie a questo sistema, le ville solari possono produrre nei giorni migliori quattro volte più energia del necessario. L’energia in eccesso torna alla rete e riceve una compensazione. Lo stato paga 0,48 euro per kilowattora.

Fuente: Wikipedia
Fuente: Wikipedia

Per avere un’idea del risparmio possibile con le ville solari e di quanto non inquinano, questo esempio è sufficiente: una vecchia casa in Germania ha bisogno di 6.000 litri di gasolio all’anno per riscaldarsi.

Le ville solari godono anche di uno speciale sistema di finanziamento attraverso il cosiddetto “fondo solare” (fondi immobiliari) o attraverso piccoli investitori esterni.

Ci sono finanziamenti statali e privati, attraverso il “programma di 100.000 tetti” del governo federale. Il prezzo della costruzione: circa 500 euro al m2, il 10% in più di una casa normale.

Il modello di Friburgo viene imposto in molte città della Germania, un Paese che nel 2022 chiuderà le sue centrali nucleari e che vuole diventare il pioniere dell’energia solare. Le solarsiedlung crescono come funghi in un P dove le ore di sole sono inferiori rispetto ad altri Paesi europei.