Notizie su mercato immobiliare ed economia

Previsioni immobiliari 2021, ecco quanto saliranno i prezzi residenziali prime nel mondo

Seoul, Sydney e Berlino, le città con prezzi residenziali prime in maggiore crescita / Freepik
Seoul, Sydney e Berlino, le città con prezzi residenziali prime in maggiore crescita / Freepik
Autore: Redazione

Quanto cresceranno i prezzi delle case “prime” nel 2021? Savills ha fatto una previsione individuando le città in cui il balzo potrebbe essere maggiore.

Considerando le 30 città del Savills World Cities Prime Residential Index, gli analisti prevedono un aumento dei prezzi nel 2021 dell’1,6%, in scia al maggiore ottimismo legato al vaccino anti covid e alla resilienza mostrata dal settore immobiliare residenziale nel mezzo della pandemia (l’indice nel 2020 ha segnato un aumento medio dello 0,8% nei prezzi residenziali).

Ecco la mappa delle città considerate con la relativa percentuale di crescita o decrescita nei prezzi:

Savills
Savills

Tra le città col maggior tasso di crescita dei prezzi immobiliari prime ci sono Seoul, Berlino e Sydney, che presentano aumenti di oltre il 6%. Seoul in particolare nel 2020 ha visto una crescita dei prezzi residenziali prime dell’8,6%.

Tra le città cinesi, Guangzhou è attesa tra quelle a maggior crescita nell’anno appena iniziato grazie al processo di urbanizzazione e alla vicinanza con Shenzen.

Negli Usa si guarda a Miami e in generale alle città che offrono spazi maggiori, diventati merce pregiata in tempo di pandemia.

Tra e città che restano stabili se non in calo, troviamo Milano, Roma, Madrid, Barcellona e Lisbona. Cali importanti nei prezzi delle metropoli come New York e Hong Kong.