Notizie su mercato immobiliare ed economia

Sblocca Italia, sopra i 150mila euro all'anno le parti concorderanno le condizioni di affitto

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Per cifre sopra i 150mila euro all'anno le parti potranno concordare tra di loro le condizioni di affitto, anche in deroga alla legge. Si tratta di una norma contenuta nello sblocca Italia che, se il decreto sarà convertito in legge, potrebbe avere un forte impatto sul mercato delle locazioni a fine non abitativo, compresi gli alberghi

La norma, di fatto, prevede la liberalizzazione degli affitti extralusso che permetterà di negoziare ogni parte del contratto: dalla durata minima, ai tempi di recesso, fino alla indicizzazione massima o l'indennità a fine locazione

Il direttore generale di assoimmobiliare, Paolo crisafi, ha spiegato: "tale modifica dovrebbe contribuire ad allineare il nostro ordinamento agli altri paesi europei ed attrarre più investitori internazionali, consentendo loro di adottare in Italia i modelli contrattuali tipici dei mercati immobiliari internazionali"