Notizie su mercato immobiliare ed economia

Case a Roma, le compravendite spingono i prezzi: +1,3% nel 3q

Autore: Redazione

Roma inverte la tendenza
E dopo il boom delle compravendite (vedi notizia) registra l’aumento generalizzato dei prezzi "di richiesta". Le case di seconda mano della capitale accelerano nella terza parte dell’anno con un incremento medio dell’1,3%. Secondo quanto rilevato dall’ufficio studi idealista.it il prezzo medio richiesto si attesta a 4.443 euro al mq. Ecco i prezzi quartiere per quartiere

 

L’analisi, condotta su un campione di 2.852 abitazioni, evidenzia la tendenza rialzista delle zone centrali e di alcuni quartieri in via di riqualificazione urbanistica di aree semiperiferiche e periferiche della città, soprattutto di quelle che saranno servite dalla nuova linea metropolitana

Volano le quotazioni immobiliari di ostia (8,7%; 3.317 euro/m2), che evidenzia la tendenza dei romani a spostarsi verso l’hinterland alla ricerca del residenziale di qualità. Sempre sensibili gli aumenti nel quartiere monte verde (5,4%; 4.421 euro/m2) e arvalia-portuense (5,4%; 4.140 euro/m2)

Decisi incrementi in appio latino (4,7%; 5,122 euro/m2), prati (4,5%; 6.673 euro/m2), del

Del centro storico (4,4%; 7.181 euro/m2) e dei parioli (3,8%; 6.939 euro/m2) sempre richiestissimi nonostante le alte pretese dei proprietari

In terreno positivo anche il trimestre di colle aniene-collatino (2,9%; 3.741 euro/m²) e appia antica (2,8%; 4.577 euro/m²), mentre  prosegue l’ascesa del nuovo insediamento di roma est-autostrade (2,8%; 2.939 euro/m²) e di monte mario (2,1%; 4.239 euro/m²), quartiere in via di riqualificazione urbanistica. “Nella norma” anche il ritorno al segno più di nomentano-san Lorenzo (1,5%; 5.707 euro/m²)

Scendono per il secondo semestre consecutivo i prezzi di monte sacro (-3,1%; 4.228 euro/m²), ma il calo più sensibile degli ultimi tre mesi si registra in cinecittà (-3,7%; 3.645 euro/m²) che risente della concorrenza di altri quartieri divenuti più appetibili per la classe media

Meno decisi i ribassi all’eur (-1.3%; 4.175 euro/m²), in casilino-centocelle (-1,1%; 3.431 euro/m²), al prenestino (-0,7%; 3.734 euro/m²) e nel quartiere aurelio (-0,7%; 4.116 euro/m²)

Se cerchi casa a roma guarda i nostri annunci

Secondo Vincenzo de Tommaso, portavoce di idealista.it, “da questa analisi del mercato della capitale emergono due tendenze dominanti: da un lato i flussi delle ‘classe media’,  verso quartieri ex popolari e residenziali che presentano buoni standard di vivibilità, dall’altro l’effetto scudo fiscale sulle aree di maggior prestigio della capitale con una forte ripresa della domanda nonostante i prezzi non abbiano arrestato la loro corsa”

Articolo visto su
(idealista.it/news)