Notizie su mercato immobiliare ed economia

Pubblica amministrazione, nel 2013, 300 mila occupati in meno

brunetta vuole 300mila dipendenti pubblici in meno
Autore: Redazione

Sarà questo l'effetto del blocco del turn-over, vale a dire ricambio generazionale, lavoro flessibile e collocamento a riposo. A dare i numeri è stato il ministro della pubblica amministrazione, renato brunetta, ad un anno dalla riforma

''Per effetto delle misure in materia di blocco del turn-over, contratti di lavoro flessibile e collocamento a riposo, complessivamente tra il 2008 e il 2013 si può prevedere una riduzione dell'occupazione nel pubblico impiego di oltre 300 mila unità''', pari ad un calo dell'8,4%, ha dichiarato brunetta

Negli anni 2008 e 2009 - si legge nel documento presentato al convegno - il personale si è già ridotto di circa 72 mila occupati scendendo a circa 3,5 milioni di unita'''