Notizie su mercato immobiliare ed economia

Perché sarà la cina a salvare i debiti europei

Autore: Redazione

L'europa ancora non si è messa d'accordo su come affrontare in modo definitivo la crisi dell'euro, i pericoli dei debiti sovrani  e le riforme di lungo periodo. Ma c'è qualcuno che se ne preoccupa sul serio e i suoi interessi in gioco potrebbero rivelarsi la ricetta migliore: stiamo parlando della cina

La questione è abbastanza semplice: se i debiti sovrani diventassero un peso insopportabile per le economia europee, chi comprerebbe le merci cinesi?
Il commercio bilaterale tra europa e cina vale oltre 450 miliardi di dollari
E il vecchio continente è il principale mercato di sbocco delle merci cinesi


Investendo le sue immense riserve valutarie, pari a 2.650 miliardi di dollari, in europa, pechino riduce le pressioni sui titoli di stato, favorisce, alleggerisce i vincoli sul bilancio pubblico e rende meno stringenti le misure deflattive che frenano la crescita. Ovviamente questo processo è vantaggioso per pechino, ma risolve gravi problemi all'europa

Non sono in pochi ad avere paura di questa dipendenza. Ci si chiede infatti quale sarà il prezzo da pagare per queste geenrose iniezioni di liquidità. Ma d'altro lato, avvertono altri analisti
, L'europa non ha risolto il nodo della propria economia: come finanziarsi e secondo quali regole comuni. In questa incertezza, ed è quello che è successo negli ultimi mesi, i mercati hanno smesso di avere fiducia ed hanno preteso degli interessi più alti al momento di comprare titoli di stato

Qualcuno ci avrà anche speculato, ma è pur vero che diversi paesi europei hanno dato segnali inquietanti. E l'intervento cinese è stato provvidenziale