Notizie su mercato immobiliare ed economia

Una nuova riunione del club bilderberg, la loggia massonica più potente del mondo

Autore: Redazione

Un albergo a cinque stelle alle porte di watford, una cittadina ai sobborghi di londra. È qui che si è svolta la 61esima riunione del club bilderberg, un eletto circolo formato dalle personalità più influenti del mondo economico, intorno al quale circolano teorie di complotti secondo cui è proprio qui che si decidono i destini del mondo

138 big  chiusi per un fine settimana a discutere di temi che vengono resi pubblici solo dopo la fine della riunione. Quest'anno si è parlato di debito, occupazione, europa, e dei "big data". E per la prima volta il club bilderberg si è dotato di un ufficio stampa che ha reso pubblica la lista degli invitati

Una lista piena di nomi importanti dal ministro del tesoro britannico george osborne, il fondatore di amazon jeff bezos, il presidente della goldman sachs peter sunderland, l'ex segretario di stato americano henry kissinger, l'ex comandante delle forze americane in iraq e afghanistan david petraeus. Per l'Italia- tra gli altri- l'ex premier mario monti, la giornalista lilly gruber e il presidente di telecom Italia, franco bernabé. Quest'ultimo è membro del consiglio direttivo presieduto dal numero uno di axa henri de castries

Nel corso degli anni, questo ristretto club-fondato nel 1954- anno in cui venne tenuta la loro prima conferenza in olanda all'hotel bilderberg - è stato accusato di ogni genere di complotti e nefandezze. Secondo i fautori della teoria del complotto, il circolo vorrebbe perseguire a fini economici, e con ogni mezzo, la realizzazione di un'unica civiltà planetaria attraverso il totale controllo delle popolazioni e la distruzione delle identità nazionale. Tra l'altro sarebbe colpevole di aver agito per distruggere economicamente la grecia e vorebbe fare lo stesso con l'Italia e la spagna, gli anelli deboli della catena mondiale

Quasi tutti i teorici della cospirazione fanno capo allo scrittore e storico russo daniel estuli autore del best seller "il club bilderberg" venduto in 142 paesi e tradotto in 46 lingue