Notizie su mercato immobiliare ed economia

Bonus ristrutturazioni, tra gli interventi anche quelli che ti difendono da furti o aggressioni

Autore: Redazione

Forse non tutti sanno che il bonus sulle ristrutturazioni edilizie comprende anche tutti gli interventi che servono a prevenire il rischio di atti penalmente illeciti da parte di terzi. L'agenzia delle entrate ha infatti stilato un elenco degli interventi compresi

1) rafforzamento, sostituzione o installazione di cancellate o recinzioni murarie degli edifici, apposizione di grate sulle finestre o loro sotituzione,

2) porte blindate o rinforzate,

3) apposizione o sostituzione di serrature, luchetti, catenacci, spioncini,

4) installazionie di rilevatori di apertura e di effrazioni sui serramenti,

5) apposizione di saracineschi, tapparelle metalliche con bloccaggi

6) vetri antisfondamento

7) casseforti a muro

8) fotocamere o cineprese collegate con centri di vigilanza privati

9) apparecchi rilevatori di prevenzione antifurto e relative centraline

Non è però compresa ad esempio la stipula di un contratto con un'agenzia di vigilanza, perché non si tratta di un intervento diretto sul proprio immobile