Notizie su mercato immobiliare ed economia

L'appartamento in cui Berlusconi potrebbe scontare gli arresti domiciliari (fotogallery)

Autore: Redazione

Pur avendo tante ville a disposizione, Silvio Berlusconi potrebbe passare gli arresti domiciliari in un appartamento di 70 metri quadri a Milano. È lì infatti che ha ancora la residenza, in viale San Gimignano, nel quartiere Bande Nere, dove viveva sua madre, scomparsa qualche anno fa

Che cosa succederà al Cavaliere? Dal videomessaggio che ha inviato ieri ai media Berlusconi sembrava rassegnato. In particolare ci si interroga sulle modalità con cui dovrà scontare i 4 anni a cui è stato definitivamente condannato, dato che, per il momento almeno, non sembra intenzionato a fuggire

 

L'ipotesi domiciliari prende dunque piede, perché con la conferma della condanna in cassazione la sentenza è "definitiva ed eseguibile". Sarà il tribunale di sorveglianza adesso a decidere se affidarlo ai servizi sociali, ipotesi a cui il cavaliere certamente si opporrebbe e che quindi farebbe scattare immediatamente gli arresti domiciliari, con comunicazioni ridotte con l'esterno. La pensa dovrebbe durare un anno (riduzione di 3 anni per l'indulto) e dovrebbe cominciare il 16 ottobre

Case in vendita in viale san gimignano a Milano

Case in affitto in viale san gimignano a Milano