Notizie su mercato immobiliare ed economia

Sondaggi: la scelta di berlusconi non piace agli italiani, un po' di più agli elettori del pdl

Autore: Redazione

Secondo un sondaggio di lorien consulting per Italia oggi, al 76% degli italiani non piace la scelta di berlusconi di far dimettere i suoi ministri aprendo di fatto una crisi di governo. E il 79% si dimostra preoccupato per le conseguenze gravissime per il paese. Tra il popolo del pdl, il 55% giustifica la scelta del leader, mentre il 33% la giudica in maniera negativa

Ma non è finita qui. Il 69% degli intervistati ritiene che il pdl stia danneggiando il paese, ma anche (68%) la credibilità di tutta la classe politica. Secondo il 55%, berlusconi non ha più nessuna speranza

La scelta impopolare di silvio berlusconi provoca un calo sensibile dei consensi del pdl che guadagna il 22,5% contro il 29,8% del pd. Il centro sinistra sorpassa il centro destra, 35,7% contro 32,3%. Diminuisce anche la percentuale degli elettori potenziali del pdl che lo rivoterebbe: in solo una settimana (dal 27 settembre al 29) passa dal 27% al 21%