Notizie su mercato immobiliare ed economia

Proprietario o inquilino? ecco la nuova tabella per la ripartizione delle spese (scarica pdf)

Autore: Redazione

Chi paga le spese di un appartamento in affitto tra locatore e conduttore? una domanda semplice e una risposta complessa che ha dato origine a non pochi conteziosi tra le parti. Dopo 15 anni, la confedilizia e i sindacati degli inquilini (sunia, sicet e unia) hanno stilato la nuova tabella per capire come ripartire i costi tra proprietario e inquilino

Frutto dell'accordo tra confedilizia e i sindacati degli inquilini sunia, sicet e uniat, la tabella recepisce le novità normative e tecnologiche come il cablaggio dei condomini, i sistemi di videosorveglianza e l'installazione di antenne satellitari. Per utilizzarla basterà richiamarla nei nuovi contratti, senza doverla allegare e quindi senza altre spese di bollo

Secondo il presidente di confedilizia corrado sforza fogliani, "questo strumento da soluzione a una miriade di problematiche di rapporto tra inquilini e proprietari e negli ultimi anni ha ricevuto molti apprezzamenti fino ad essere stata inserita dal ministero dei lavori pubblici come riferimetno per gli accordi di affitti agevolati". Secondo il segretario di uniat, augusto pascussi "questo strumento permetterà di ridurre i contenziosi e rappresenta un modello di democrazia reale che riguarda decine di milioni di persone visto che secondo l'istat in Italia ci sono circa 4,5 milioni di contratti d'affitto"

Alcune delle voci sono rimaste in sospeso, perché secondo sforza fogliani "ci sono realtà locali differenti e una specifica norma di chiusura rinvia, per le voci non previste, alle norme di legge e agli usi locali

In generale la tabella prevede una ripartizione delle spese da conduttore e locatore così articolata

Inquilino- deve sostenere le spese della manutenzione ordinaria e le piccole riparazione, le spese per il consumo di energia e le relative lettere, e le ispezioni e collaudi degli impianti (ascensore, autoclave, impianti di illuminazione, videocitofono e videosorveglianza, ricezione televisiva e flussi informativi), la carica degli estintori degli impianti antincendio

Proprietario- sul proprietario gravano le spese straordinarie, come l'installazione di nuovi impianti o il loro rifacimento, l'adeguamento alle disposizioni di legge, l'acquisto degli estintori degli impianti antincendio

Per scaricare il file

PDF icon tabella_oneri_registrata.pdf