Notizie su mercato immobiliare ed economia

Londra, uno straniero paga quasi 7 milioni di euro una casa vista tramite visita virtuale

L'immobiliare punta sulla tecnologia e in Inghilterra si è realizzata una vendita ultra milionaria con visita virtuale

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Il mercato immobiliare si sta adattando velocemente alla situazione senza precedenti causata dall’emergenza sanitaria. Man mano che le misure di confinamento si espandono in tutto il mondo, il mercato residenziale si affida alle nuove tecnologie per continuare a chiudere operazioni (guarda la guida di idealista).

Anche in Italia, molte agenzie immobiliari stanno puntando sulle visite virtuali per permettere ai potenziali acquirenti di visitare le case online. Una soluzione che sta permettendo al real estate di continuare ad operare in molti Paesi, anche nel segmento del lusso.

A Londra, ad esempio, un acquirente straniero ha pagato 6 milioni di sterline (circa 6,8 milioni di euro) per una casa dopo aver fatto una visita virtuale, mentre in Cina il gigante immobiliare Evergrande è riuscito a raddoppiare le vendite nel mese di febbraio utilizzando i social network e la tecnologia della realtà virtuale per promuovere la loro offerta abitativa. 

Negli Stati Uniti, la società californiana Matterport ha fatto registrare anche un boom di vendite delle sue telecamere 3D per il mercato immobiliare. Queste innovazioni tecnologiche consentono alle aziende di investire poco capitale, in un momento in cui prevale l'obiettivo di avere liquidità per fronteggiare gli effetti della crisi sanitaria e la conseguente recessione economica globale che sta arrivando.