Notizie su mercato immobiliare ed economia

Inquilini morosi, in dieci anni più del 60 per cento

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Negli ultimi 10 anni più di 6 inquilini su 10 (62%) hanno pagato almeno un canone d’affitto in ritardo, mentre il 38% è stato sempre puntuale. Il dato emerge da una ricerca di SoloAffitti condotta su 400 proprietari di casa che hanno affittato le loro abitazioni a circa 1.520 inquilini dal 2011 a oggi.

Nel periodo preso in esame circa la metà dei proprietari di casa intervistati da SoloAffitti si è trovato a dover gestire episodi di morosità perdendo mediamente 9 canoni d’affitto, quasi uno all’anno.

“In un momento molto complesso come questo, – commenta Silvia Spronelli, Presidente SoloAffitti, – ci siamo fatti garanti con questa soluzione che va incontro alla maggioranza dei proprietari preoccupati dall’incognita di possibili ritardi nei pagamenti e della morosità”.

Dall’analisi di SoloAffitti emerge che il ritardo nel pagamento del canone è diventato vera e propria morosità di almeno un canone di affitto in circa la metà dei casi: 49%. Tra questi, il 10% dei proprietari ha avuto, nei 10 anni, almeno 2 inquilini che non hanno saldato l’intero canone pattuito, il 5% ne ha avuti 3 inquilini morosi e il 7% anche più di 3. Per risolvere la situazione soltanto il 36,5% degli intervistati è ricorso al giudice.