Notizie su mercato immobiliare ed economia

Case tipiche italiane in vendita

Case tipiche italiane
Case tipiche italiane in vendita
Autore: Redazione

In Italia ci sono tante tipologie di case tipiche, dalle baite, alle cascine lombarde, passando per le abitazioni tradizionali della Puglia come i trulli o le masserie. Sono gli edifici a raccontare la storia d'Italia e le sue numerose stratificazioni.

Abbiamo cercato da nord a sud e da est a ovest per mostrarti le case tipiche di ogni regione e scoprire che per possedere una piccola casa di campagna o di montagna non serve essere milionario.

I dammusi, le case tipiche di Pantelleria, sono abitazioni tradizionali costruite in pietra lavica locale. La pianta di queste case è quadrangolare e all'estremità termina a botte o a cupola. I dammusi, di origine araba, sono formati da tre ambienti interni: la kammira, l’arkova e il kammirino, che nel complesso costituiscono un’unica cellula abitativa. Vedi i dammusi in vendita, le case tipiche di Pantelleria.

Dammuso di Pantelleria

Dammuso di Pantelleria

Dammuso di Pantelleria

Cambiando isola incontriamo gli stazzi, le case tipiche sarde, presenti soprattutto nel nord, in Gallura. Lo stazzo è un'abitazione rettangolare, formata da blocchi di granito e suddivisa in uno o al massimo due ambienti. Di solito all'esterno aveva un forno o un piccolo magazzino. Più stazzi formavano la cussorgia (la cussogghja), una entità legata da forti legami di amicizia e di collaborazione reciproca. Puoi vedere gli stazzi in vendita, tipici della Sardegna.

Stazzo sardo

Stazzo sardo

Stazzo sardo

I trulli sono case tipiche della Puglia, in particolare di Alberobello e della Valle d'Itria, un paese costellato interamente da trulli. Dichiarati Patrimonio mondiale dell'umanità dall'UNESCO, i trulli sono costruzioni a forma conica, costruiti con pietra a secco. Lo spessore delle mura e la quasi assenza di finestre permettono un ottimale equilibrio termico: caldo d'inverno e freddo d'estate. Qui puoi vedere i trulli in vendita in Puglia.

Trullo pugliese

Trullo pugliese

Trullo pugliese

Sempre pugliesi, ma proprie della parte più meridionale, sono le masserie, case tipiche salentine. In passato le masserie erano delle aziende agricole abitate, nella maggior parte dei casi, dai proprietari terrieri e dai contadini, che dormivano nelle stalle e nei depositi per i raccolti. A partire dagli Anni '90, le masserie sono state ristrutturate e adibite principalmente ad agriturismi o bed & breakfast. Vedi le masserie in vendita del Salento.

Masseria salentina

Masseria salentina

Masseria salentina

I bagli, le case tipiche siciliane, sono fattorie con un grande cortile. Questi edifici erano abitati dai proprietari terrieri e dai contadini che vi lavoravano stagionalmente. Per questo motivo, i bagli sono formati da molti alloggi, stalle e depositi. Attualmente sono stati ristrutturati e legati al settore turistico. Vedi i bagli siciliani.

Baglio siciliano

Baglio siciliano

Baglio siciliano

Spostandoci nella zone montane troviamo le baite, le case tipiche alpine e delle zone di montagna. Si tratta di rifugi alpini e alpeggi costituiti da tetti spioventi in legno e pietra. Queste strutture caratteristiche della montagna, anticamente erano formate da una piccola zona abitabile con cucina e stanza da letto a cui si aggiungeva un fienile o una stalla. Attualmente sono state ristrutturate e sono dei veri gioielli abitativi. Vedi le baite di montagna in vendita.

Baita di montagna

Baita di montagna

Baita di montagna

Le cascine, case tipiche lombarde, sono grandi fattorie situate all'interno di aziende agricole. Contengono anche granai, fienili, forni, pozzi e fontane, situati in mezzo alla campagna. Vedi le cascine lombarde in vendita.
scarica la nostra app gratis

Logo di App Store e Google play