Notizie su mercato immobiliare ed economia

Il turismo interno si riprende più velocemente di quello verso l’estero

Eurostat
Eurostat
Autore: Redazione

Durante la prima parte del 2020, l'industria del turismo ha sofferto a causa delle restrizioni di viaggio in risposta alla pandemia. Il numero di turisti è diminuito drasticamente durante marzo e aprile 2020, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Da giugno 2020, la maggior parte dei paesi dell'UE ha iniziato ad allentare le restrizioni di viaggio. Tuttavia, altre restrizioni relative al Covid-19 sono rimaste in vigore, come la quarantena al ritorno da alcune destinazioni straniere. Per questo il turismo interno si è ripreso più rapidamente.

Dopo un calo del 93% nell'aprile 2020 rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, a luglio 2020 il turismo interno nell'UE è quasi tornato al livello dell'anno precedente. A luglio 2020, le notti trascorse dai residenti dell'UE in strutture ricettive all'interno del proprio Paese erano solo del 22% inferiori rispetto a luglio 2019, mentre le notti trascorse da non residenti erano del 64% in meno rispetto all'anno precedente.