Notizie su mercato immobiliare ed economia

Ecco come mostrare possibili soluzioni d'arredo al potenziale acquirente o affittuario

Come arredare casa per venderla o affittarla
Autore: associazione italiana home stager (collaboratore di idealista news)

Le nostre collaboratrici dell'associazione italiana Home Stager riprendono la serie “trucchi del mestiere” illustrando un trucco o un consiglio per i progetti di staging da applicare alle vostre case da vendere o affittare. Questa volta si parla di armadi.

Nel momento in cui un proprietario decide di commercializzare il proprio immobile, spesso è meno disposto ad investire. E spesso l’investimento non serve. In alcuni casi è possibile simulare una situazione per trasmetterne l’atmosfera desiderata. Ci spieghiamo meglio: qual è l’oggetto più costoso e tanto discusso quando si arriva a vedere la camera da letto?

Non necessariamente il letto, ma l’armadio. Ci sono mille modi per disegnare l’oggetto tanto utile e tanto ingombrante: 6 ante, angolare, lineare, con o senza scesa, con o senza pensili, cassettiere e altri elementi. La scelta dell’armadio viene declinata in base alle specifiche esigenze del proprietario o affittuario. Anche per questa ragione, spesso per chi sta uscendo dall’immobile da commercializzare non ha semplicemente senso investire su questo complemento d'arredo.

Data l’importanza dell’armadio in sé, è comunque fondamentale far capire al potenziale acquirente o affittuario l’ingombro e l’impatto di questo mobile. Ci sono vari modi per risolvere questo problema e uno lo troverete nella prossimo immagine.

Qui ci siamo trovati davanti ad un armadio irrecuperabile, da togliere dall’ambiente. L’idea era di stampare sulla parete una cabina armadio e di “attrezzare la stampa” (costo di circa €35,00) con dei cassetti (disponibili a poco prezzo da un noto produttore di mobili svedese), con delle panche e con qualche appendiabiti/gancio, per dare un minimo di funzionalità alla composizione.

Armadio per camera da letto

Un armadio irrecuperabile e da sostituire con una soluzione ad hoc: 

Proposta di staging

In questa maniera, non solo la disposizione del futuro armadio, un’idea del suo ingombro e della sua posizione sono state comunicate, ma questo abbinamento di elementi di sicuro farà scena. Ed è questo uno degli obiettivi dello staging: "stage" significa palcoscenico.

Una soluzione di questo genere farà sì che l’immobile in questione si distingua. Si tratta di una soluzione non troppo personale, non troppo fredda, la giusta via di mezzo per proporre senza imporre.

Per saperne di più, per conoscere uno stager professionista o per imparare come agevolare la vendita/l’affitto della propria casa, contattare info@stagedhomes.it.