Notizie su mercato immobiliare ed economia

Scopriamo qual è il colore che facilita la vendita della tua casa

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Qualsiasi esperto del settore immobiliare e chiunque abbia messo casa in vendita almeno una volta lo sa: la prima impressione è fondamentale. Perché l'operazione vada a buon fine è importante che al potenziale acquirente l'immobile piaccia fin dal primo istante.

Per questa ragione, sono sempre di più i proprietari che curano la presentazione della propria casa e si assicurano che essa si presenti nel miglior modo possibile, fatto non così comune quando si riusciva a vendere qualsiasi cosa a quanlunque prezzo.

Una delle prime cose da fare, molto spesso, è ridipingere le pareti, i soffitti, talvolta le porte e i telai, e dare una rinfrescata ai pavimenti. Ma che colore utilizzare? Quando l'intenzione è quella di vendere o affittare casa, la risposta è evidente: il bianco. Vediamo perché.

Il bianco è un colore fresco ed è l'opzione migliore se si vuole dare alla casa un aspetto pulito. Ma non solo. Il bianco è luminoso, non c'è nulla di meglio per donare luminosità a un ambiente. Il bianco, inoltre, è neutro e sobrio e se l'intenzione è quella di vendere un immobile bisogna ricordare che la neutralità e la sobrietà sono tutto. A personalizzare l'ambiente ci penserà poi il futuro proprietario. Ma il bianco vuol dire anche risparmio. La vernice bianca, infatti, è più economica.