Notizie su mercato immobiliare ed economia

La mappa dell'impatto del reddito di cittadinanza sulle regioni

Autore: Redazione

Il Movimento 5 Stelle ha annunciato che il tanto sbandierato reddito di cittadinanza riguarderà solo le famiglie il cui Isee non superi i 9.360 euro annui. Secondo i dati del 2016 (gli ultimi disponibili), sarebbero 2,5 milioni i nuclei che avrebbero diritto al sussidio e la maggior parte si concentra al Sud e nelle Isole.

Nella fattispecie, come evidenzia la mappa, la regione più interessata dal reddito di cittadinanza sarebbe la Campania, seguita da Calabria e Sicilia, se si prende in considerazione non il valore assoluto (per il quale la Campania è comunque quella con il maggior numero di famiglie interessate, 391.300) ma la percentuale sulle famiglie presenti nella regione sul totale nazionale.

Lo studio, realizzato dal Sole 24 Ore su dati Istat e del ministero del Lavoro, evidenzia una forte discrepanza di dati a seconda delle aree geografiche. Il 48,6% degli aventi diritto al reddito di cittadinanza (almeno stando ai criteri noti al momento), infatti, abita nel Sud o nelle Isole (chiudono la top 5 Sardegna e Puglia).

Mentre Centro (19%) e Nord (32,4%) si spartiscono rispettivamente la parte restante della torta. La regione che ha meno beneficiari potenziali è il Trentino Alto Adige.

Prendendo in esame le province, invece, il maggior numero di potenziali beneficiari si trova in provincia di Napoli (229.900 famiglie), seguita da Roma (173.200), Milano (103.600), Palermo (100.800) e Torino (95.900). Questo in termini assoluti, ma i numeri vanno interpretati filtrandoli e rapportandoli al numero di famiglie residenti nelle diverse città.

Così facendo, l’incidenza del reddito di cittadinanza supera il 20% tra i nuclei famigliari presenti a nel capoluogo campano e in quello siciliano, mentre nella Capitale e all’ombra della Mole il dato si attesta sotto il 10% (come anche a Milano, addirittura non tocca nemmeno il 7%).

Le prime 34 province di questo specifico ranking sono tutte al Sud o nelle Isole (al trentacinquesimo posto si piazza la laziale Latina). Ma il record di famiglie aventi diritto spetta a Crotone, come mostra la tabella delle dieci province più interessate dal reddito di cittadinanza.

Provincia Famiglie interessate % sul totale
1. Crotone 19500 27.9
2. Napoli 229900 20.6
3. Palermo 100800 20.5
4. Caltanissetta 21400 19.8
5. Medio Campidano 7500 18.6
6. Catanzaro 27300 18.4
7. Catania 80300 18
8. Caserta 62000 17.9
9. Barletta 25200 17.5
10. Reggio Calabria 37000 16.9