Notizie su mercato immobiliare ed economia

Ultime notizie sulla riforma delle pensioni 2022: cos'è l’ipotesi quota 102

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Continua il lavoro del governo Draghi per la riforma delle pensioni 2022 e il superamento di quota 100. Secondo le ultime notizie l’ipotesi più accreditata in questo momento sarebbe quota 102. Scopriamo cos’è e come funziona.

La priorità del governo Draghi, con quota 100 che non verrà rinnovata, è evitare il ritorno alla legge Fornero. Proprio in queste ore, le ultime notizie sulla riforma delle pensioni 2022 parlano dell’ipotesi quota 102 come una delle più accreditate tra quelle attualmente al vaglio. Anche se non mancherebbero le resistenze tra le forze della maggioranza.

Quota 102, come funziona e cos’è

Quota 102, che secondo le ultime notizie sarebbe attualmente la preferita dal governo Draghi per la riforma delle pensioni 2022, prevede un impianto secondo il quale sarebbe possibile uscire dal mondo del lavoro anticipatamente con 38 anni di contributi e 64 anni d'età.

Se fosse confermato l’impianto attuale per la riforma delle pensioni 2022 con quota 102, il costo per tale misura potrebbe aggirarsi intorno a un paio di miliardi di euro. Tuttavia, secondo le ultime notizie, non mancherebbero le resistenze nella maggioranza.

La Lega, infatti, vorrebbe che il meccanismo di andare in pensione con 64 anni di età e 38 di contributi fosse più flessibile, prevedendo una sorta di proroga di quota 100 per alcune categorie di lavoratori.

Questo perché, sempre secondo i leghisti, un’eventuale quota 102 interesserebbe una platea troppo ristretta. Per questo, sul tavolo del governo Draghi, per la riforma delle pensioni 2022, c’è anche l’ampliamento del contratto di espansione, che consente di andare in pensione fino a 5 anni prima. Completano il quadro l’Ape contributiva proposta dall’Inps e l’ampliamento dell’Ape sociale.