Notizie su mercato immobiliare ed economia

Imu, modello f24 e codici tributo (scarica pdf)

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Entro il 16 giugno i proprietari di seconde case e di prime case di lusso dovranno versare la prima rata dell'imu 2014. Il versamento dovrà avvenire con il bollettino postale e il modello f24. Ecco una guida alla compilazione del modello con i codici tributo

Nel modello f24, la sezione da compilare è quella relativa a "sezione imu e altri tributi locali" , e gli importi da versare si indicano nella colonna "importi a debito versati" con le seguenti indicazioni

- Spazio "codice ente/codice comune" è riportato il codice catastale del comune nel cui territorio sono situati gli immobili

- Spazio "ravv" barrare la casella se il pagamento si riferisce al ravvedimento

- Spazio "acc" barrare se il pagamento si riferisce all'acconto

- Spazio "saldo" barrare se il pagamento si riferisce al saldo. Se il pagamento è effettuato in unica soluzione per acconto e saldo, è necessario barrare entrambre le caselle

- Spazio "numero immobili" indicare il numero degli immobili (massimo 3 cifre)

-Spazio "anno di riferimento" deve essere indicato l'anno di imposta cui si riferisce il pagamento. Nel caso in cui sia barrato lo spazio "ravv" indicare l'anno in cui l'imposta avrebbe dovuto essere versata

Ecco i codici tributo da inserire nell'f24

·  3912” – denominato: “imu – imposta municipale propria su abitazione principale e relative pertinenze – articolo 13, c. 7, d.l. 201/2011 – comune”;
  “3913” – denominato “imu – imposta municipale propria per fabbricati rurali ad uso strumentale – comune”;
3914” – denominato: “imu – imposta municipale propria per i terreni – comune”;
“3915” – denominato: “imu – imposta municipale propria per i terreni – stato”;
“3916” – denominato: “imu – imposta municipale propria per le aree fabbricabili – comune”;
“3917” – denominato: “imu – imposta municipale propria per le aree fabbricabili – stato”;
3918– denominato: “imu – imposta municipale propria per gli altri fabbricati – comune”;
“3919” – denominato “imu – imposta municipale propria per gli altri fabbricati – stato”;
“3923” – denominato “imu – imposta municipale propria – interessi da accertamento – comune”;
3924” – denominato “imu – imposta municipale propria – sanzioni da accertamento – comune”.

PDF icon imodellof242.pdf

 

Calcola la tua rata imu