Notizie su mercato immobiliare ed economia

Pagamenti catasto, da giugno versamenti con il modello F24

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

In arrivo un'ulteriore rivoluzione per i pagamenti fiscali dei contribuenti. Questa volta la novità riguarda l'utilizzo del modello F24 per il pagamento delle somme dovute a seguito di notifica di avviso di accertamento per inosservanza della normativa catastale.

Secondo una comunicazione dell'Agenzia delle Entrate pubblicata lunedì 23 marzo, a partire dal 1º Giugno 2015 per il pagamento di

  1. Tributi speciali catastali
  2. Sanzioni amministrative, irrogate in attuazione delle disposizioni previste nell'ordinamento catastale
  3. Interessi sui tributi speciali catastali
  4. Imposta di bollo correlata ad adempimenti per accertamenti catastali
  5. Recupero spese per volture
  6. Spese di notifica di atti catastali
  7. Oneri accessori per operazioni catastali
  8. Altre spese per operazioni catastali

L'agenzia chiarisce che resta esclusa la possibilità di utilizzare in compensazione eventuali crediti derivanti dai versamenti eccedenti in relazione alle predette somme.

PDF icon provvedimentoagenziadelleentrate.pdf