Notizie su mercato immobiliare ed economia

Taglio del cuneo fiscale, le ipotesi al vaglio del governo

Autore: Redazione

Un taglio delle tasse per imprese e lavoratori. E' quello annunciato dal governo entro il 2017, che ora cerca gli strumenti e le risorse per mantenere le promesse. Vediamo quali sono le ipotesi al vaglio dell'esecutivo

  1. Taglio del costo del lavoro di 4-6 punti dei contributi dei neo-assunti. Un'operazione che costerebbe 250 milioni per ogni punto, per 1-1,5 miliardi complessivi nella prima fase. In questo caso il taglio del cuneo riguarderebbe in parti uguali imprese e lavoratori
  2. Taglio del cuneo per tutti i lavoratori stabili (vecchi e neo assunti). In questo caso un punto di contributi costerebbe 2,5 miliardi
  3. Una proroga dell'attuale incentivo alle assunzioni a tempo indeterminato, che si esaurirà a dicembre. E' la strada più facilmente percorribile, anche perché non sarebbe in conflitto con un'eventuale sforbiciata dell'Irpef.