Notizie su mercato immobiliare ed economia

Tasse sulla casa, nel 2016 pagati 11 miliardi in più rispetto al 2011

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Nel 2016, le tasse sugli immobili hanno raggiunto i 49,1 miliardi di euro, 11,4 miliardi in più rispetto al 2011. Il Centro Studi ImpresaLavoro ha fatto sapere che dopo il livello record raggiunto nel 2015, pari a 52,3 miliardi di euro, il gettito complessivo sugli immobili in Italia dovrebbe ridursi per quest’anno a 49,1 miliardi con una flessione quantificabile nel 6,1%.

Nonostante questo, a fine anno la pressione fiscale risulterà ancora ben lontana dai livelli del 2011, rispetto ai quali l’incremento risulta di 11,4 miliardi su base annua, segnando in termini relativi un corposo +30,2%.

Ciò che ha subito il maggiore incremento nel periodo considerato è la quota patrimoniale del prelievo, più che raddoppiata (+173%) secondo quanto riporta la stessa Corte dei Conti, a differenza delle entrate attribuibili agli atti di trasferimento (-29%) e a quelle sul reddito immobiliare, sostanzialmente inalterate secondo quanto risulta a ImpresaLavoro, nonostante la crescita del gettito da locazioni favorita dall’introduzione della cedolare secca sugli affitti.

Articolo visto su
agenzia (Agenzia)