Notizie su mercato immobiliare ed economia

730/2018, i documenti da presentare

Autore: Redazione

Al momento di inviare il modello 730 per la dichiarazione dei redditi è necessario avere alcuni documenti. Vediamo quali.

I documenti necessari per il modello 730 sono:

  • la certificazione unica 2018, qualora si sia dipendenti, o la relativa certificazione in caso si siano percepite delle ritenute;

  • gli scontrini, le ricevute, le fatture e le quietanze che provino l’effettiva spesa in caso deducibilità o detraibilità, ad eccezione delle spese già riconosciute dall’Agenzia delle Entrate e portate a conguaglio;

  • gli attestati dei versamenti compiuti tramite F24 e, in caso in cui il contribuente, che vanti un credito abbia chiesto il riporto nella dichiarazione dei redditi successiva, la dichiarazione relativa;

  • la certificazione del datore di lavoro per colf e badanti;

  • il certificato delle pensioni eventualmente percepite all’estero;

  • gli assegni periodici percepiti dal coniuge in base a sentenza di separazione o divorzio;

  • i documenti attestanti altri redditi, ad esempio certificazione dividendi da azioni;

  • le ricevute di versamento di acconto dell’Irpef.

In caso si siano percepiti redditi da terreni e fabbricati, i documenti necessari sono i seguenti:

  • atto o contratto di compravendita, donazione, divisione, successione;

  • contratti di locazione;

  • visura catastale;

  • copia bollettini versamento Imu e Tasi 2017.

L’intera documentazione dovrà essere conservata fino al 31 dicembre 2023, termine entro il quale l’Agenzia delle Entrate potrà richiederla per eventuali controlli.