Notizie su mercato immobiliare ed economia

Calcolo Isee 2019 Inps, come richiederlo

Autore: Redazione

Come richiedere ed effettuare il calcolo dell’Isee (Indicatore della situazione economica equivalente) 2019? Si tratta di un indicatore importante, tramite il quale conoscere le agevolazioni e le prestazioni economiche alle quali si ha diritto. Vediamo come richiedere il calcolo.

Per avere da parte dell’Inps il calcolo Isee 2019 è necessario richiedere la compilazione della Dsu. In tale dichiarazione sono indicati i dati dei redditi del nucleo familiare e del patrimonio mobiliare e immobiliare posseduto. Per compilare la Dsu bisogna avere a disposizioni i documenti necessari, poi la si può compilare online utilizzando il servizio messo a disposizione dall’Inps oppure rivolgendosi a un Caf o a un professionista.

Per il calcolo Isee 2019 viene considerato il rapporto tra l’Ise (Indicatore situazione economica) e il parametro desunto dalla scala di equivalenza con le maggiorazioni previste.

Le maggiorazioni previste sono di:

  • 0,35 per ogni ulteriore componente;

  • 0,5 per ogni componente con disabilità media, grave o non autosufficiente;

  • 0,2 in caso di presenza nel nucleo di tre figli, 0,35 in caso di quattro figli, 0,5 in caso di almeno cinque figli;

  • 0,2 per nuclei familiari con figli minori, elevata a 0,3 in presenza di almeno un figlio di età inferiore a tre anni compiuti, in cui entrambi i genitori o l’unico presente abbiano svolto attività di lavoro o di impresa per almeno sei mesi nell’anno di riferimento dei redditi dichiarati. La maggiorazione si applica anche in caso di nuclei familiari composti esclusivamente da un solo genitore non lavoratore e da figli minorenni. Ai soli fini della maggiorazione, fa parte del nucleo familiare anche il genitore non convivente, non coniugato con l’altro genitore che abbia riconosciuto i figli, a meno che non ricorrano casi specifici.

Per la determinazione del parametro della scala di equivalenza, il componente del nucleo che sia beneficiario di prestazioni sociosanitarie residenziali a ciclo continuativo o si trovi in convivenza anagrafica e non sia considerato nucleo familiare a sé stante, incrementa la scala di equivalenza calcolata in sua assenza di un valore pari a 1.

L’Inps mette poi a disposizione il simulatore per il calcolo Isee. Per effettuare la simulazione è necessario possedere il Pin rilasciato dall’Inps e accedere al servizio online. In tal modo è possibile avere in tempo reale un indicatore che calcola il valore Isee senza aver presentato la Dsu. E’ bene però ricordare che tale calcolo non ha valore ai fini del riconoscimento delle prestazioni sociali agevolate, permette esclusivamente di capire qual è la situazione economica del proprio nucleo familiare.