Notizie su mercato immobiliare ed economia

Casa troppo piccola: si può comprarne un'altra con i benefici prima casa?

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Chi possiede un bilocale troppo piccolo può acquistare un’altra abitazione con i benefici  prima casa?Ecco cosa stabilisce la Ctp di Milano.

Secondo la sentenza 494/19/2020 della Ctp di Milano, chi sia già intestatario di una abitazione può acquistarne un’altra con le agevolazioni prima casa nello stesso Comune a patto che l’abitazione già posseduta sia inidonea ai bisogni abitativi della famiglia.  

Una delle condizioni di accesso è infatti quella per cui l’acquirente deve dichiarare di non essere unico titolare della nuova casa, ma di essere ad esempio comproprietario o in comunione dei beni con il coniuge. Quindi l’alloggio deve adattarsi, secondo la disciplina, ad una famiglia: nel caso della sentenza, il bilocale in questione non lo era, date le dimensioni inidonee, infatti è sempre stato dato in locazione. Questa ultima circostanza non era rilevante secondo l’Agenzia delle Entrate, pronunciatasi in merito nella risposta a interpello 378/2019. Tuttavia la Ctp di Milano a stabilito che, se l’immobile è locato, e non in maniera apposita per usufruire del beneficio prima casa su un altro acquisto, quest’ultimo si  può in effetti applicare al momento dell’acquisto di un’altra abitazione.

 
Articolo visto su
Bilocale già posseduto troppo piccolo? Sì al bonus prima casa (Il sole 24 ore)