Notizie su mercato immobiliare ed economia

Bonifico per il bonus facciate 2020, i chiarimenti del Fisco

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Per il pagamento  deñle spese del bonus facciate è possibile indicare nel bonifico la stessa causale prevista per i lavori di ristutturazione edilizia? Questa la domanda di un lettore della rubrica telematica FiscoOggi a cui hanno risposto gli esperti dell'Agenzia delle Entrate

Secondo gli esperti di FiscoOggi - e come specificato anche in un'apposita Circolare dell'Agenzia delle Entrate - anche per il bonus facciate, è possibile utilizzare i bonifici predisposti da banche o Poste Italiane Spa ai fini dell’ecobonus o della detrazione prevista per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, indicando anche gli estremi della legge n. 160 del 2019.  Anche nel caso in cui non sia indicato il riferimento normativo, è possibile usufruire dell'agevolazione sempre e quando il bonifico riporti i seguenti dati: codice fiscale del beneficiario della detrazione e numero di partita Iva o codice fiscale del soggetto a favore del quale il bonifico è effettuato.