Notizie su mercato immobiliare ed economia

Superbonus 110, le novità della Cila semplificata

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Arriva la Cila semplificata per velocizzare l'avvio dei lavori ammessi al superbonus 110 per cento. Ma quali sono le novità? Scopriamolo insieme.

Mercoledì 4 agosto la Conferenza Unificata esaminerà il nuovo modulo unico per il superbonus 110 per cento. Si vogliono infatti mettere in atto le semplificazioni oramai definitive con la conversione in legge del decreto n. 77/2021

La Cila semplificata per il superbonus 110 per cento permetterà di attestare gli estremi del titolo abilitativo di costruzione o del provvedimento di legittimazione dell'immobile. Per gli immobili più vecchi sarà sufficiente attestare che la costruzione è stata ultimata prima del 1° settembre 1967.

La presentazione della Cila semplificata, come stabilito dall'articolo 33 del decreto n. 77/2021, convertito in legge il 28 luglio 2021, consentirà l'avvio dei lavori, per il quale non servirà più l'attestazione dello stato legittimo dell'immobile. Per quanto riguarda gli interventi in edilizia libera basterà una semplice descrizione dell'intervento, senza dover neppure presentare l'agibilità.

Nella Cila semplificata per il superbonus 110 per cento, inoltre, sarà sufficiente descrivere in forma sintetica l'intervento da realizzare. Non sarà dunque più necessario l'elaborato progettuale.