Notizie su mercato immobiliare ed economia

Cdp lancia il prestito per riqualificare le periferie: 120 progetti per un controvalore di 3,8 mld

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Un’operazione che riguarda 120 progetti per un controvalore complessivo di circa 3,8 miliardi di euro (di cui 2,1 miliardi finanziati da risorse statali e il resto da soggetti pubblici e privati). E’ il progetto “Prestito Riqualificazione Periferie Urbane” lanciato da Cassa depositi e prestiti per accelerare il processo di riconversione delle periferie delle città italiane.

In una nota, Cdp ha spiegato che vengono messi a disposizione di tutti gli enti locali (comuni capoluogo di provincia, Comune di Aosta, Città metropolitane e alcuni comuni delle aree metropolitane di riferimento) beneficiari delle risorse statali del “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie” i fondi necessari per avviare immediatamente e completare in tempi certi gli investimenti approvati, anticipando le risorse statali in attesa del loro effettivo incasso.

Gli interventi finanziati riguardano decoro urbano; aree pubbliche e strutture edilizie; strutture per l’inclusione sociale; infrastrutture destinate ai servizi sociali e culturali, educativi e didattici. In particolare, gli interventi finanziati riguarderanno una serie di progetti volti a migliorare la qualità del decoro urbano; al riutilizzo delle aree pubbliche e delle strutture edilizie esistenti; al potenziamento delle strutture per l’inclusione sociale; all’adeguamento delle infrastrutture destinate ai servizi sociali e culturali, educativi e didattici.

Articolo visto su
Agenzia (Agenzia)