Notizie su mercato immobiliare ed economia

Pensioni, le novità sulla busta arancione Inps per il 2016

Autore: Redazione

Dal 1° maggio è possibile avere accesso, tramite il proprio codice pin Inps, alla busta arancione online, ossia alla simulazione con la quale è possibile conoscere quale sarà l’importo della futura pensione. Ma l’Istituto di previdenza sembra essere già pronto ad affrontare una nuova sfida. Il presidente Tito Boeri, in occasione della cerimonia di apertura della Giornata nazionale della previdenza, ha fatto sapere che “in un anno e mezzo sarà raggiunta la totalità dei contribuenti”.

L’obiettivo dell’iniziativa “La mia pensione”

Boeri ha poi spiegato che l’iniziativa “La mia pensione” ha la funzione di permettere ai contribuenti di effettuare attraverso il sito dell’Istituto una previsione online sulla prestazione futura. “Si potrà vedere – ha detto il presidente dell’Inps – come cambia l’assegno pensionistico, al mutare di una serie di fattori, come la perdita del posto di lavoro o l’aumento del salario”.

La busta arancione e i giovani

Il numero uno dell’Inps ha poi fatto sapere che, da quando è partita l’iniziativa, è stato registrato un forte incremento delle visite web della componente giovanile sul portale dell’Istituto per accedere alla busta arancione. A tal proposito, Boeri ha fatto presente che “400.000 persone sono andate sul sito, a 10 giorni dall’avvio operazione”.

Articolo visto su
agenzia (Agenzia)