Notizie su mercato immobiliare ed economia

Best Workplaces Italia 2018, le migliori aziende dove lavorare

Autore: Redazione

Lo scorso 2 marzo, per il 17° anno consecutivo, Great Place to Work® Italia ha premiato le migliori aziende per le quali lavorare nel nostro Paese. Il riconoscimento è andato a 50 aziende tra le 127 organizzazioni che hanno preso parte all’indagine.

Le aziende sono state classificate all’interno di tre liste organizzate in base alla dimensione (numero di dipendenti): Large Companies, Medium Companies, Small Companies.

La classifica è basata principalmente sulle valutazioni dei dipendenti delle aziende interessate riguardo al proprio ambiente di lavoro; la parte restante è legata all’analisi delle pratiche di gestione delle risorse umane.

Il modello su cui si basa il questionario sottoposto ai dipendenti mette in evidenza come un ambiente di lavoro eccellente sia caratterizzato da tre relazioni fondamentali: una relazione di fiducia reciproca con il management aziendale, il rapporto di orgoglio per il proprio lavoro e per l’organizzazione di cui si fa parte e la qualità dei rapporti con i colleghi.

Queste tre relazioni si sviluppano in 5 dimensioni: Credibilità, Rispetto ed Equità, misurano la fiducia dei dipendenti nei loro manager, mentre le altre due, Orgoglio e Coesione, mirano a valutare il rapporto dei dipendenti con il loro lavoro e la loro azienda, le loro sensazioni riguardo ad essi, e il divertimento nel luogo di lavoro con gli altri colleghi.

Per quanto riguarda la classifica Best Workplaces Italia: Large Companies (aziende con oltre 500 collaboratori), al primo posto si trova American Express, al secondo Hilton e al terzo ConTe.it – Admiral Group plc.

Per quanto riguarda la classifica Best Workplaces Italia: Medium Companies (aziende con un numero di collaboratori compreso tra 50 e 500), al primo posto si trova Cisco Systems Italy srl, al secondo Zeta Service, al terzo Mars Italia spa.

Per quanto riguarda la classifica Best Workplaces Italia: Small Companies (aziende con un numero di collaboratori compreso tra 20 e 49), al primo posto si trova Cadence Design Systems, al secondo Volvo Servizi Finanziari, al terzo Mercedes-Benz CharterWay.