Notizie su mercato immobiliare ed economia

Cambiare banca conviene?

Autore: Redazione

Siete insoddisfatti della vostra banca? vi sembra che la trasparenza non sia sufficiente? le commissioni troppo alte? molti utenti ci pensano, ma pochi lo fanno. Cambiare banca è un comportamento poco diffuso. Solo il 6-7% lo fa, nonostante le liberalizzazioni e l'impegno della banca d'Italia e dell'antitrust

Quali sono i passaggi da seguire per cambiare conto? Il
Sole 24
Pubblica la guida in cinque passi del patti chiari, il consorzio di abi per la qualità e efficienza. Anzitutto: meglio valutare la scelta sulla base delle proprie esigenze prima di aprire un conto in un'altra banca. Per scegliere un conto migliore Patti chiari mette a disposizione su internet uno strumento di confronto. Ad ogni profilo cliente corrisponde un prodotto

Secondo: individuare i servizi da trasferire sul nuovo conto. Ci sono servizi che si possono estinguere e altri no. Terzo: ricordarsi di trasferire al nuovo conto anche i pagamenti periodici come quelli di bollette e forniture. Quarto: avvisare la banca di provenienza se vi sono in circolazione assegni già emessi e non ancora addebitati. Quinto e ultimo passaggio riconsegnare tutti gli assegni non utilizzati e le carte di pagamento