Notizie su mercato immobiliare ed economia

È possibile in Italia comprare una casa a rate senza accendere un mutuo?

altre forme di comprare casa senza mutuo
Autore: lvilei

La scorsa settimana vi abbiamo parlato di un fenomeno che si sta diffondendo negli stati uniti. Il mutuo fai da te, lo si potrebbe chiamare, perché si tratta di un accordo, simile a un mutuo, che si realizza direttamente tra proprietario e acquirente, senza passare dalla banca. Noi di idealista abbiamo chiesto sabrina chibbaro, notaio di Milano, se in Italia questo tipo di accordo sarebbe possibile

Negli stati uniti si chiama "land contract" o "contract for deed", il proprietario patta un programma di pagamenti con l'acquirente, che può andare ad abitare fin da subito nella casa in questione. Questi pagamenti includono un tasso di interesse, fissato da entrambe le parti, esattamente come un prestito bancario. Quando si completa il pagamento, la casa passa effettivamente di proprietà

Il sistema è in crescita negli usa, a causa della crisi dei mutui e della difficoltà per molte persone di poter ricevere un prestito dalla banca

Il notaio sabrina chibbaro, oltre a far parte della commissione informatica del consiglio nazionale del notariato, è un'esperta del sistema legale statunitense. Abbiamo chiesto lei di spiegarci la differenza tra l'Italia e gli stati uniti

Domanda. Esiste in Italia questa forma di compravendita?

Risposta: assolutamente sì. Si chiama vendita con riserva della proprietà. È un accordo tra le parti, in cui l'acquirente gode immediatamente della disponibilità dell'immobile, ma il passaggio di proprietà si realizza solo quando è stato completato il pagamento di tutte le rate

D. Abbiamo dei casi concreti  in cui è stata esercitata?

R. Sì, il caso tipico è quello delle case popolari acquistate a riscatto, in cui il futuro proprietario abita già nella casa che sarà sua quando avrà pagato tutte le rate

D. E in ambito privato?

R. È una possibilità che praticamente non viene mai percorsa

D. Perché in quessti tempi in cui è difficile per molti accender eun mutuo, non si diffonde questa pratica in Italia?

R. Sostanzialmente perché chi vuole vendere ha bisogno di soldi! è difficile accettare di ricevere una rata, per un lungo periodo. La maggior parte dei proprietari che vendono in Italia, lo fanno per comprare un'altra abitazione e perciò non possono accettare questa forma di transazione. Inoltre, in molti casi, il venditore, con il ricavo della transazione, estingue il mutuo residuo. Un altro motivo per cui non ci si può "accontentare" delle rate

D. Se la stretta sul credito da parte delle banche dovesse durare, potrebebro cambiare le cose?

R. Lo vedo difficile, anche per i rischi. Immaginiamo un caso concreto: il venditore fa un cattivo uso delle rate e si trova in problemi economici: essendo ancora il proprietario legittimo della casa, potrebbe far ricadere sull'acquirente i propri problemi

D. In che modo?

R. Se sulla cassa fosse pendente un'ipoteca per esempio, verrebbe pignorata e messa all'asta

D. E perché negli stati uniti allora è un fenomeno in crescita?

R. Perché è la società ad essere diversa. Da noi la casa è la casa, non è un investimento, per la maggior parte delle persone. Negli usa c'è più mobilità e la casa è un asset finanziario su cui puntare i propri risparmi. Per alcuni venditori non c'è altra scelta, meglio accontentarsi di una riscatto a rate che rimanere bloccati

Sondaggio: compreresti o venderesti una casa a rate senza mutuo? vota

 

 

per commentare devi effettuare il login con il tuo account

Commenti

http://fastcredix.com Offrono prestiti con cambiali immediati a protestati senza nessun anticipo da pagare - in pochi minuti per tutti
Da 500 euro fino a 50 mila pre approvato anche per protestati fastcredix.com
Per vedere tutti i finanziamenti visita: fastcredix.com

Offrono finanziamenti cambializzati,
Finanziamenti a protestati,
Finanziamenti a disoccupati,
Finanziamenti a pensionati,
Finanziamenti a stranieri,
Finanziamenti a cattivi pagatori e segnalati al crif.
Carte prepagate gratis - con capienza massima fino a 50 mila euro ricaricabili da altre carte prepagate, e con bonifico, paypal, bancomat, poste ecc..

0 0
Vote up!
Vote down!
0 0
Vote up!
Vote down!

I veri prezzi di vendita è viceversa facili conoscerlibasta andare a vedere gli appartamenti e parlare con i proprietari. Ma cosa stai dicendo, il vero prezzo di vendita lo conosce solo venditore, compratore, notaio e ai, lo sanno tutti che i prezzi di cartello o quelli di primo incontro con il venditore sono ben lontani dalla realtà.

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma cosa stai dicendo, il vero prezzo di vendita lo conosce solo venditore, compratore, notaio e ai, lo sanno tutti che i prezzi di cartello o quelli di primo incontro con il venditore sono ben lontani dalla realtà. vedo che si è rispolverata un'altra vecchia bufala che ormai si credeva morta e sepolta. Siccome è evidente che i prezzi noi stanno crollando, allora i mega sconti si fanno in sede di trattativa. Ovunque e comunque senza eccezioni, tanto nessuno può smentire (ma nemmeno confermare però). tanto siam tutti qui a mettere i pannelli fotovoltaici alle lucciole. E, quando c'avanza un p0' di tempo, a smacchiatur anche qualche leopardo. Un'altro utente col divino dono dell'ubiquità e della onniscienza.

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma cosa stai dicendo, il vero prezzo di vendita lo conosce solo venditore, compratore, notaio e ai, lo sanno tutti che i prezzi di cartello o quelli di primo incontro con il venditore sono ben lontani dalla realtà. per la mia esperienza, al massimo si è arrivati ad un -7%. E, per dirla tutta, al loro posto io avrei fatto altrettanto, pure io non sarei sceso di un euro di più. perchè dovrebbero farlo? è solo questione di tempo se si vende allineati al mercato. Ok, c'è la possibilà di imbattersi in chi a ha la neccessità di realizzare in fretta. Nella mia zona, per la tipologia che interessa, non si è ancora verificato.

0 0
Vote up!
Vote down!

Oggi, oggi sono squali da trascinare per i capelli. Be' cè sempre la denuncina che puoi fare scattare, come piu' volte minacciato in questo forum, la cosa che mi lascia molto pensare è che su questo forum ci sono molte persone che quando si parla di venditori squali, speculatori, mattonari, si sentono subito presi di mira, state tranquilli, non tutti i venditori sono squali da (metaforicamente parlando anche perchè gli squali non hanno i capelli) prendere per i capelli e riportare sulla terraferma. Penso che chi si senta offeso da queste parole abbia un po' la coscienza sporca.

0 0
Vote up!
Vote down!

Penso che chi si senta offeso da queste parole abbia un po' la coscienza sporca. Pensi quel che le pare, che poi, alla fin della fiera, corrisponde solo alle sue potenzialità. le quali non vanno oltre quei 4 noisoi e miseri stereotipi, di cui, s'immagina, lei sia da lungo tempo dedito latore. So della denuncia (che a mio avviso è stata posta in essere e non solo ipotizzata). Noto con piacere che ha voluto i suoi benefici effetti. Da giorni non c'è un insulto, e nessuno se ne lamenta. L'unico a mordere il freno, a mostrare nostalgia, a mostrarsi in crisi d'astinenza, sembrerebbe essere proprio lei. Però non osa, è forse fra i probabili querelati?

0 0
Vote up!
Vote down!

Per la mia esperienza, al massimo si è arrivati ad un -7% bene rispetto la tua esperienza, ma ti dico che per quella che ho fatto io, ho visto sconti di oltre il 20% del prezzo iniziale, nessuno dice che si sconta tutto e tutto alla stessa maniera, la perla rara che va via a prezzo pieno forse esiste ancora, ma sono sempre meno. Un appello a tutti i compratori, non credete a quanto dicono i venditori soprattutto quelli professionisti, la trattativa esiste e in misura ben maggiore del 10%, fare credere il contarrio, darvi dei pazzi visionari, cercare di screditarvi in tutte le maniere favoleggiando di compravendite avvenute ad asta tra 2 compratori è la loro migliore arma per cercare (con scarsi risultati peraltro) di mantenere i prezzi alti.

0 0
Vote up!
Vote down!

Compratori, non credete a quanto dicono i venditori soprattutto quelli professionisti, la trattativa esiste e in misura ben maggiore del 10%, fare credere il contarrio, pazzi visionari? cercare di screditare? favoleggiare? ma di cosa stiamo parlando? della fusione fra la microsoft e le apple? uno fa una controfferta, se va vuol dire che c'aveva le gambe..altrimenti chiusa lì! nessuno dice che si sconta tutto e tutto alla stessa maniera se non si indicano eccezioni, è implicito che sia così. dall'inizio del 2011 a oggi sono stati venduti circa un milioni di immobili in 8mila diverse località. come si possono conocere i dettagli di ogni transazione?

0 0
Vote up!
Vote down!

Dall'inizio del 2011 a oggi sono stati venduti circa un milioni di immobili in 8mila diverse località errata corrige: dall'inizio del 2010...

0 0
Vote up!
Vote down!

Sembrerebbe essere proprio lei. Però non osa, è forse fra i probabili querelati? caro signore, la denuncia è una cavolata che piu' grossa non si puo', ho comunque ritenuto sensato abbassare i toni, visto che sembra che qualcuno (forse lei?) ci tenga molto di piu' di me a scrivere su questo forum tanto da minacciare fantomatiche querele per non ben distinti reati (querela per insulti a mattonari, mi viene da ridere solo a pensarci). Comunque intendo continuare cosi'. Il fatto che ritenga i miei pensieri noisoi e miseri stereotipi, rientra nella normalità, normalità di chi campa da una vita nello stereotipo piu' falso che abbia mai preso piede nella società "il mattone non cala mai".

0 0
Vote up!
Vote down!

Ho comunque ritenuto sensato abbassare i toni, questo, congiuntamente al fatto che non ci sono i soliti insulti da giorni, fa pensare che il mittente fosse sempre lo stesso. Ne sarà deluso il querelante. Comunque intendo continuare cosi' bravo! siamo orgogliosi di lei! una vita nello stereotipo piu' falso che abbia mai preso piede nella società "il mattone non cala mai". Questa è una sua presunzione basata sul nulla, nonchè..come dire..anti-storica. Quindi, se era ed è una sorta di sua missione di vita, direi che sta perdendo tempo. Naturalmente su 6 miliardi di persone qualcuno che la pensi così, ci sarà sicuramente. Se ne faccia una ragione, non esiste altra via.

0 0
Vote up!
Vote down!

Torniamo al tema della discussione (che palle questi ribassisti, sono monomaniaci, riuscirebbero a fare entrare i prezzi degli immobili anche in un forum di sci nautico).

Personalmente penso che essere consapevoli che si può acquistare anche senza un mutuo, sia una buona cosa. Male non fa. Anch'io credo che la miglior soluzione sia nel misto. Se però la banca non concede il necessario per comprare. Il mutuo, per me, rimane la prima opzione.

0 0
Vote up!
Vote down!

Ne sarà deluso il querelante. Non si preoccupi il querelante (o lei) avrà molta piu' soddisfazione. Bravo! siamo orgogliosi di lei! grazie, d'altronde non potevo certo ignorare la mossa di disperazione del querelante, a me piace scherzare e farmi 2 risate, vedere una persona prenderla cosi' a cuore non mi fa piu' divertire. Questa è una sua presunzione basata sul nulla, nonchè..come dire..anti-storica. Oh bravo, adesso un ultimo sforzo, ammetta che i prezzi attualmente sono in discesa, e che taluni venditori danno una valutazione ai loro immobili quantomeno anacronistici.

0 0
Vote up!
Vote down!

Oh bravo, adesso un ultimo sforzo, ammetta che i prezzi attualmente sono in discesa, e che taluni venditori danno una valutazione ai loro immobili quantomeno anacronistici. È una vera ossessione la sua. Lo sanno anche i sassi che ci sono venditori con prezzi fuori mercato, e in questo forum è stato detto migliaia di volte. I prezzi dipendono dalla zona e dall'immobile, non si può generalizzare. E anche questo è stati ripetuto all'infinito. Adesso che è stato folgorato sulla querelante via di damasco, con calma, prenda anche in considerazione di rinunciare a questo inutile,mono tematico e insistente ribassismo. Perchè invece non si converte al realismo? vedrà che in questo ci sono spazi ribassistici che potrebbero addirittura fungere da metadone, laddove ogni tanto si ripresentasse qualche momentanea ricaduta.

0 0
Vote up!
Vote down!

Non ho capito chi sono gli squali?
Quelli che vorrebbero vendere, mettiamo a prezzo di mercato.
Ò gli altri che vorrebbero comprare, a -50% ma siccome non si fa fatica tira via un altro 25%.
Partendo dal presupposto che gli immobili perderanno valore per altri 10 anni.
Veramente faccio fatica a capire questi concetti.
Date retta a me, tenete i soldi sotto il materasso.in questa maniera tra 10 anni ne acquistate 2 appartamenti , non dite che i venditori sono ladri è altre amenità.
Oppure sono io che ho sbagliato forum.

0 0
Vote up!
Vote down!

Veramente faccio fatica a capire questi concetti. Se li si considera quali veri concetti, risulteranno ovviamente incompresibili. Se li si guarda da un'altra angolazione, tutto torna. È solo trolling ribassistico, ovvero cosa fine a se stessa. Posta esclusivamente in essere per disturbare. Può sembrare strano che qualcuno si gratifichi così, ma questo è.

0 0
Vote up!
Vote down!

So della denuncia (che a mio avviso è stata posta in essere e non solo ipotizzata). Sarebbe interessante sapere come fa ad esserne così certo e, soprattutto, chi sia il denunciante ed il denunciato. Le dico questo perché mi sono informato presso un paio di avvocati (un parente stretto ed un amico di famiglia) che mi hanno entrambi detto quanto segue: 1) innanzitutto risulta abbastanza improbabile che si dia seguito ad un iter giudiziario per "ipotizzate ingiurie" in un forum dove chi interviene non ha nemmeno un nick 2) bisogna stare molto, ma molto attenti a querelare persone perché chi ha risposto in modo "denunciabile", può averlo fatto a seguito di una "provocazione" a sua volta denunciabile. È bene quindi che chi ha fatto questo passo, se lo ha fatto, abbia le idee veramente chiare perché quello che potrebbe aver detto, non ritenuto da lui stesso un'ingiuria, potrebbe invece esserlo, e la risposta ottenuta un diritto di critica come risposta ad una provocazione. Quindi il querelante, oltre a prendersi una controquerela, rischia molto seriamente anche di pagare i danni saluti e buona giornata

0 0
Vote up!
Vote down!

Non conoscete il contratto di locazione con proprietà differita: esiste già da tanti anni ed è praticato dalla nostra cooperativa in molte occasioni: prime esperienze negli anni novanta e gli alloggi ora sono di proprietà dei locatari iniziali.
Claudio Colombini Abitcoop Modena

0 0
Vote up!
Vote down!

Mi permetto di dire la mia sulla proposta .
Premetto: la mia prima casa l'ho acquistata con 'contratto con riserva' = case popolari. Riscattata dopo tot. Anni. E venduta.
La seconda - sempre prima casa, dove risiedo- con mutuo, con ipoteca - messa dalla banca -sino alla scadenza del totale riscatto del suddetto mutuo.
Quindi, in realtà, sino a che la banca non fa cancellare il mutuo, la casa rimane a disposizione della banca, pur essendo di proprietà e a carico dell' intestatario.
Ora, non vedo grande diversità di comproprietà dell'immobile- tra venditore e acquirente- rapportandolo al 'contratto vendita con riserva '.
Ho messo in vendita un immobile con queste condizioni di pagamento:
Acconto 4o% + rate in 25 anni. Ovviamente è una proposta da concordare con eventuale acquirente. Questo per sottolineare che : fatte le dovute registrazioni tramite notaio, escludendo dalle eventuali altre proprietà del venditore- l'immobile in questione- mettendolo sotto voce: in comproprietà con : x y. Per quote versate in euro all'atto del contratto e residente nello stesso con patto d'uso e riscatto- elencando eventuali altri dati inerenti l'accordo. Con clausola: se le rate non venissero onorate, l'acquirente perderà ogni beneficio del bene e del patto stipulato. Una certa garanzia per ambo le parti ci sia.
Per l'acquirente, che l'immobile non verrà- considerato un bene di totale proprietà del venditore- anche durante tutto il periodo della rateizzazione ma anche di sua proprietà per le quote versate.
Per il venditore, che l'acquirente ha un buon incentivo( perdita del versato) e decadenza dei diritti- se non onora il patto sino al termine.
Questa è in sintesi il concetto di garanzie- tra le parti- ovviamente un notaio, potrà completare in modo legale il concetto. Se ci fossero esperti in materia che lo volessero analizzare o perfezionare....
Grazie- buondì!

0 0
Vote up!
Vote down!

Mi permetto di dire la mia sulla proposta . Quoto totalmente la qualità di questo intervento. È cosi che dovrebbe essere u forum. Altro che equo canone e crollo dei prezzi dietro l'angolo.

0 0
Vote up!
Vote down!

Per l'acquirente, che l'immobile non verrà- considerato un bene di totale proprietà del venditore- anche durante tutto il periodo della rateizzazione ma anche di sua proprietà per le quote versate. Per il venditore, che l'acquirente ha un buon incentivo( perdita del versato) e decadenza dei diritti- se non onora il patto sino al termine.
__________________________________________________________________

È così che si fa, ad esempio, quando si compra un attività. oppure qualcuno pensa che l'acquirente perda tutto solo per una rata insoluta?

Esempio: un acquirente paga rate per 19 anni e 11 mesi, salvo poi, per qualsiasi ragione, non saldare l'ultima rata rimasta. Quale giudice non darebbe ragione di proprietà al compratore?

0 0
Vote up!
Vote down!

Senza voler far polemica,
Credo che il rogito, atto finale di un discorso di compravendita-d'immobile
- Verrebbe fatto con la totale-
***Trascrizione dell'unico proprietario-( ora )acquirente, al saldo. ***
( Che , in caso di prima insolvenza, per rispondere alla domanda, potrebbe essere dilazionata o spostata nel tempo- in caso di gravi motivi- secondo le esigenze dell'acquirente)
Fermo restando il diritto di proprietà per le quote versate.
In sintesi: per poter concludere con il ' rogito' è necessario aver saldato, diversamente rimarrà ufficiale
-Ma non in eterno-
Il precedente atto di comproprietà-
Tra venditore e compratore.
Non sono un'esperta in materia- esperienza - riferita alla prassi usata per le case popolari. Buona serata! dfp

0 0
Vote up!
Vote down!

In un Paese in cui le pene non sono certe e la legge lenta, non affiderei l'eventuale tutela , in caso d'insolbvibilità, allo stato, quindi non fidandomi della legge non venderei un appartamento senza ricorrere al mutuo! C

Ordialità.

0 0
Vote up!
Vote down!

Secondo me è una fantastica alternativa per evitare coinvolgere le banche. Banche speculative che si approfittano della gente, dando prestiti con il soldi che non posseggono (soldi dei clienti).

Cosa aspettiamo? un pignoramento immobiliario massivo come già successo in usa? serve imparare degli americani, e non aspettare un eventuale collasso finanziario/immobiliario, per cambiare di opinione. Meglio prevenire che curare.

0 0
Vote up!
Vote down!

Serve imparare degli americani nel mondo, gli italiani sono famosi per essere resistenti alle novità. su tutte le difficoltà nell'imparare una lingua straniera.

0 0
Vote up!
Vote down!

Nel mondo, gli italiani sono famosi per essere resistenti alle novità. su tutte le difficoltà nell'imparare una lingua straniera è vero! per quanto riguarda la lingua staniera (che è diventato un luogo comune proposto anche in film e dai media), oltre alla rarità e la qualità della stessa a renderci un pò ridicoli. Circolano anche barzellette tutte basate sugli equivoci generati dal pronunciare, ad esempio, shit & sheet allo stesso modo.

0 0
Vote up!
Vote down!

Un consiglio...in una discussione come questa dove ci sono più di 60 post, quando si risponde ad uno di questi, meglio sarebbe citare/stralciare la frase a cui ci si riferisce. Altrimenti non si capisce più niente.

0 0
Vote up!
Vote down!

Sicuramente il notaio ha spiegato molto bene di cosa si tratta!! Magari dovrebbe intervenire qualcuno che invece fermi la pubblicità assolutamente subliminale di qualche agenzia (vedi centro commerciale Massa carrara) che maschera invece una richiesta mutuo con tanto di "pizzo" a loro favore con un'acqusito a riscatto!!!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

Alle isole canarie (spagna) questo metodo e' utilizzato; ha un regolare contratto ed e' definito "alquiler con opcion a compra"; definito il prezzo si decide tra le parti il tempo di affitto (1/5anni o piu'), al termine del quale se si e' ancora convinti dell'acquisto si paga la differenza tra la cifra concordata inizialmente e le somme versate(anticipo e rate affitto) mi e' sempre sembrato un ottimo sistema- il modulo di qs contratto era stato prodotto anche da idealista .es-

0 0
Vote up!
Vote down!

È tutto uno sfifo sia per chi compra e per chi deve vendere è un mercato drogato nn è reale nn si sa piu i prezzi quali siano le agenzie hanno fatto il bello e il cattivo tempo ,ci siamo abituati a questi prezzi folli che oggi sembra una giungla.

0 0
Vote up!
Vote down!

Domanda.. Ma allora se un acquisto a riscatto può diventare pericoloso per l'acquirente nel caso il proprietario dovesse trovarsi in difficolotà, perchè non trasferire immediatamente la proprietà all'acquirente? con un pagamento ratealizzato con un diritto di riscatto a favore del venditore nel caso l'acquirente non mantenga fede agli obblighi stabiliti nell'atto di vendita, esattamente come succede per un mutuo nei confronti delle banche iscrivendo ipoteca di 1 grado a favore del venditore. Grazie eros

0 0
Vote up!
Vote down!

Domanda.. Ma allora se un acquisto a riscatto può diventare pericoloso per l'acquirente nel caso il proprietario dovesse trovarsi in difficolotà, perchè non trasferire immediatamente la proprietà all'acquirente? con un pagamento ratealizzato con un diritto di riscatto a favore del venditore nel caso l'acquirente non mantenga fede agli obblighi stabiliti nell'atto di vendita, esattamente come succede per un mutuo nei confronti delle banche iscrivendo ipoteca di 1 grado a favore del venditore. Grazie eros
__________________________________________________________________

La domanda a un suo senso, rispondo per quel che nulla che posso.

Suppongo che ci siano tecnicismi giuridici da considerare. E a questi solo un notaio o un avvocato possono rispondere.

0 0
Vote up!
Vote down!

Nel mio condominio ci sono 2 uffici che per 20 anni il costruttore non è riuscito a vendere. Con una soluzione tipo "affitto a riscatto" ha risolto la cosa.

0 0
Vote up!
Vote down!

L'idea di una vendita rateizzata senza un mutuo deve passare come possibilità, ossia come informazione utile. Laddove si presenti la necessità di tradurla in fatti, deve essere perfezionata fra le parti con almeno l'assistenza di un notaio.

0 0
Vote up!
Vote down!

A chi avrà mai replicato l'utente Antonio?

0 0
Vote up!
Vote down!

'Domanda' =eros=
Buongiorno!
Mi permetto di invitarla a rileggere il post. 59- del 27.5.nel caso non l'avesse letto per intero e successivo post. N. 73- del 27.5
E se mi concede un appunto, per rispondere a questa sua domanda...
I costi inerenti l'acquisizione dell'immobile sono a carico dell'acquirente, ho letto in un articolo di diritto riguardante la compra-vendita di immobili e per esperienza personale.
Quindi l'ipoteca di primo grado sull'immobile che eventualmente l'acquirente- per sua tranquillità- richiedendo l'intestazione di proprietà-
Consiglia eventualmente mettere a favore del venditore...
Sarebbe solo un costo aggiunto a mio avviso, non cambierebbe , non aggiungerebbe nessuna garanzia all'acquirente stesso.

Per spiegarmi meglio: la situazione iniziale è:
Immobile di proprietà del venditore- libero da vizi e ipoteche.
Stralcio- dell'immobile in questione- da altre eventuali proprietà-venditore.
Contratto- vendita con riserva- e riscatto-patto d'uso, residenza e
****Atto notarile di comproprietà tra venditore-acquirente per la quota- anticipo e
Rate a 'venire' per l'accordo della rateizzazione in tot. Anni. ***

Per cui, un immobile con più proprietari non viene ipotecato - per scopi o necessità di uno o dell'altro- senza il consenso di entrambi.
Anzi,non viene proprio tenuto in considerazione come 'proprietà' ne di uno ne dell'altro. Sotto il profilo= a scopi e usi ipotecari=
L'atto d comproprietà è già una garanzia per entrambi...ma, non voglio convincere nessuno. Sia chiaro.

Nb. Nel caso di istituti - enti- o costruttori appaltatori- è la banca che ha dato i soldi-
A istituti ed enti - o costruttori- (per costruire le 'case popolari' o gruppi di case )
Che mette ipoteca a suo totale-beneficio.
Nel caso del privato che la casa l'ha già pagata-lui- mi sembra un eccesso- mettere ipoteca a suo favore- quando ne rimane comproprietario sino al termine del patto di rateizzazione- cioè, sino al rogito- dove con atto notarile si trasferirà la totale proprietà al 'nuovo proprietario- ora definito acquirente'.

Queste sono le notizie in mia conoscenza, se qualcuno le vuole smentire o ne sa più di me, (che non sono un'esperta- ribadisco) può completare la risposta a beneficio di tutti.
Buon pomeriggio!dfp.

0 0
Vote up!
Vote down!

Grazie a a dfp per il post di qualità. allo stesso non ho niente da aggiungere, ribadisco solo che sono cose da personalizzare/perfezionare con attenzione, viste le esigenze delle parti.

0 0
Vote up!
Vote down!

Indubbiamente!
Se le parti sono veramente interessate, svilupperanno un accordo adeguato
'Leale e legale'.
Grazie per il commento. Buon prosieguo! dfp

0 0
Vote up!
Vote down!

Sarebbe troppo bello

0 0
Vote up!
Vote down!

C'è un associazione che se ne occupa:

http://www.venditaconriservadiproprieta.eu/

0 0
Vote up!
Vote down!

Non so perché in Italia tutto é sempre più difficile, prima dell'america in francia si fa da decenni e più vendere casa senza passare per un istituto bancario si chiama credit vendeur o vente a terme io quindici anni fa ho comprato il mio appartamento a toulon con questa formula e non ho pagato un soldo di interessi.
Gerardo

0 0
Vote up!
Vote down!

Farò una compravendità con riserva di proprietà con il mio compagno per entrare nella nuova casa. Una bella idee. Grazie

0 0
Vote up!
Vote down!

Salve, come tutti sapete oggi le banche danno 80 per cento del costo dell'immobile, quindi se viene adottato questo tipo di contratto ( acquisto con riserva di proprieta) dopo aver pagato a rate il 20 per cento Dell' costo dell'immobile, le banche ti danno il mutuo?

0 0
Vote up!
Vote down!

Certamente avete ragione anche se io ho preso un prestito facilmente

0 0
Vote up!
Vote down!

Forse il notaio E esperta delle regole statunitensi ma meno quelli italiani , e cioè se l'atto viene registrato nel registro immobiliare la casa è insequestrabile e impignorabile .

0 0
Vote up!
Vote down!

Fastcredix.com
http://www.fastcredix.com

Offrono finanziamenti cambializzati,
Finanziamenti a protestati,
Finanziamenti a disoccupati,
Finanziamenti a pensionati,
Finanziamenti a stranieri,
Finanziamenti a cattivi pagatori e segnalati al crif.
Carte prepagate gratis - con capienza massima fino a 50 mila euro ricaricabili da altre carte prepagate, e con bonifico, paypal, bancomat, poste ecc..

0 0
Vote up!
Vote down!

Fastcredix.com offrono prestiti con cambiali immediati a protestati senza nessun anticipo da pagare - in pochi minuti per tutti
Da 500 euro fino a 50 mila pre approvato anche per protestati fastcredix.com
Per vedere tutti i finanziamenti visita: fastcredix.com

Offrono finanziamenti cambializzati,
Finanziamenti a protestati,
Finanziamenti a disoccupati,
Finanziamenti a pensionati,
Finanziamenti a stranieri,
Finanziamenti a cattivi pagatori e segnalati al crif.
Carte prepagate gratis - con capienza massima fino a 50 mila euro ricaricabili da altre carte prepagate, e con bonifico, paypal, bancomat, poste ecc..

0 0
Vote up!
Vote down!

R. Lo vedo difficile, anche per i rischi. Immaginiamo un caso concreto: il venditore fa un cattivo uso delle rate e si trova in problemi economici: essendo ancora il proprietario legittimo della casa, potrebbe far ricadere sull'acquirente i propri problemi
D. In che modo?
R. Se sulla casa fosse pendente un'ipoteca per esempio, verrebbe pignorata e messa all'asta

Altrove, diciamo in TUTTI gli altri articoli sull'argomento ho letto esattamente il contrario
p.e.
Pro e contro: Uno dei principali vantaggi di questa formula è che in caso di eventuali ipoteche o
pignoramenti a carico del venditore non è possibile rivalersi sull’acquirente.
https://d.repubblica.it/attualita/2016/01/27/news/acquistare_casa_in_leasing-2929257/

0 0
Vote up!
Vote down!