Notizie su mercato immobiliare ed economia

Mutuo per giovani under 36, le offerte di Intesa Sanpaolo

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Per venire incontro alle nuove disposizioni del decreto Sostegni Bis che prevede mutui prima casa agevolati per i giovani under 36 anni con Isee inferiore a 40 mila euro, MutuiOnline mette a disposizione le nuove proposte elaborate da Intesa Sanpaolo.

In particolare, l’offerta mutui della Banca è stata resa ulteriormente conveniente, secondo due linee d’azione valide fino al 30 giugno 2022:

  • Domus Giovani Under 36: è il mutuo dedicato ai giovani, con accesso ora ampliato fino a 36 anni, che consente di avere 40 anni di durata, 10 anni di preammortamento (con la possibilità di rimborsare solo la quota interessi, nel periodo della vita più delicato dal punto di vista delle entrate), copertura fino al 100% del valore dell’immobile. Da oggi, l’esenzione dell’imposta sostitutiva è estesa anche ai giovani under 36 con ISEE superiore a 40.000 euro;
  • Mutui con garanzia Fondo di Garanzia Prima Casa: Intesa Sanpaolo intende valorizzare e consentire al giovane mutuatario di fruire di ulteriori elementi di vantaggio rispetto a quanto previsto dalla norma, offrendo tassi dedicati estremamente competitivi; azzeramento delle spese istruttoria, delle spese di incasso rata e del costo opzioni contrattuali (quali sospensione del pagamento delle rate e flessibilità della durata); possibilità di finanziare fino al 100% del valore dell’immobile (in virtù dell’estensione della garanzia dello Stato all’80% della quota capitale per i mutui con loan to value elevati).

Secondo MutuiOnline, l’attenzione dei giovani verso questa nuova opportunità sembra già manifestarsi e risentire dell’accelerata impressa dal Decreto Sostegni-bis: dalle recenti rilevazioni emerge che ormai su MutuiOnline.it una richiesta su tre proviene da under 35 (33,9% nel trimestre appena chiuso), e ci si aspetta una crescita nei prossimi mesi.

“I giovani hanno storicamente riscontrato reali ostacoli di accesso a finanziamenti da parte degli Istituti di credito; nella maggior parte dei casi dovuti ad un’insicurezza economica e occupazionale. Soluzioni di mutuo, come quelle studiate da Intesa Sanpaolo, incoraggiano l’autonomia abitativa dei giovani e rappresentano per loro un’occasione senza precedenti” - dichiara Alessio Santarelli, Direttore Generale Divisione Broking Gruppo MutuiOnline. “Siamo in una fase di svolta per il mercato e ci auguriamo che molti Istituti possano muoversi in questa direzione: le nuove generazioni da questo momento in poi avranno più facile accesso al credito, senza essere costretti a dipendere ancora a lungo dalla famiglia. Sempre più giovani, anche se con contratti atipici e facendo leva soltanto su un prodotto che non richiede nessun anticipo (o un anticipo inferiore al 20% del valore dell’immobile), potranno vedere finalmente realizzato il sogno di acquistare casa”.