Notizie su mercato immobiliare ed economia

Rapporto Sigest: nel 2017 a Milano 120 nuovi progetti residenziali, il 75% già venduto

Sigest
Sigest
Autore: Redazione

E' giunta ormai alla quarta edizione la ricerca di Sigest "Residenziale a Milano: mercato immobiliare e trend emergenti. Analisi delle nuove iniziative e anticipazione delle tendenze dell'abitare". L'indagine ha fatto il punto delle nuove iniziative immobiliari che hanno preso il via nel 2017 e che sono destinate a cambiare il volto del capoluogo meneghino.

Nella ricerca emerge che sono 120 le iniziative a destinazione residenziale in commercio nel 2017 – registrando un incremento del 25% rispetto al 2016 (96) – rilevate all’interno della Circonvallazione esterna di Milano, suddividendo il territorio in tre macroaree (Centro, Bastioni e Circonvallazione) e in 18 microzone. Lo stock abitativo relativo alle abitazioni di nuova edificazione si consolida a circa 4800 unità, di cui il 19% (933 unità) sono state messe in commercio negli ultimi 12 mesi.

“Dalla nostra analisi – commenta Enzo Albanese, Ceo di Sigest – emerge senza dubbio un trend positivo delle vendite, che interessano in particolare le iniziative più recenti. Infatti, delle 4793 unità pronte alla commercializzazione, solo 933 sono state introdotte nel 2017 e sono proprio quest’ultime che hanno incontrato il favore degli acquirenti, registrando il 42% di vendite delle iniziative immesse. In numeri appunto il residuo del 2017 è costituito da 1200 unità di cui il 45% è prodotto 2017 e il 55% è residuo del 2016. Lo stock di invenduto rispetto l’anno precedente si equivale in termini quantitativi.”

120 nuove iniziative a Milano

Le 120 iniziative di nuova costruzione e di completa ristrutturazione monitorate nella ricerca sono pari a 4.793 appartamenti. Nel 2017 le nuove iniziative sono state 37, per 11 sono state ultimate le vendite e per 2 è stata sospesa la commercializzazione. Rispetto allo stock complessivo (120 iniziative), l’88% delle operazioni ha meno di 50 appartamenti ciascuna (il 47% meno di 20 e 41% tra 21 e 50). Quattro iniziative superano i 120 appartamenti, di cui una è stata immessa nel mercato nel 2017, queste ultime sono CityLife, Porta Nuova, Parco Vittoria e Giardini d’Inverno, e rappresentano il 28% dell’intero stock abitativo.

Sigest
Sigest

Complessivamente, dal punto di vista della realizzazione degli immobili, si rileva che il 75% degli appartamenti sono in pronta consegna, per il 8% la consegna è prevista a fine 2017 e il restante entro il 2020. L’attenzione alla sostenibilità è dimostrata dall’elevata classe energetica delle realizzazioni: il 73% delle iniziative è in classe A o A+, per il 18% in classe B e per il restante 9% da C e G.

Le 120 iniziative residenziali di nuova costruzione o completa ristrutturazione attualmente in commercio nell’area indagata sono vendute al 75%, mentre lo stock residuo corrisponde a 1.200 appartamenti. Le unità vendute nel 2017 risultano 940, un aumento del 50% rispetto l’anno precedente che ha visto 610 vendite. Del prodotto 2017 risulta infine venduto il 42% (400 unità sulle 933 immesse sul mercato).

Rispetto alla precedente edizione, il numero delle iniziative rilevate è aumentato di circa il 19%: sono 37 le nuove operazioni, per un totale di 933 unità.  La fascia che ha visto il maggior incremento in termini di numero di iniziative è quella della Circonvallazione (+ 65%), seguita dai Bastioni e dal Centro con circa la medesima percentuale.