Notizie su mercato immobiliare ed economia

L'agente immobiliare è come il vino: migliora con gli anni

Autore: Redazione

Per alcune professioni l'esperienza è la chiave del successo e l'agente immobiliare è tra questi. Pare infatti che l'età giusta per concludere il maggior numero di contratti sia compresa tra i 51 e i 55 anni

A dirlo è un'inchiesta del franchising immoboliare solo affitti, leader nella locazione con oltre 300 agenzie sparse in tutta Italia. Analizzando le performance dei suoi agenti, ha riscontrato infatti che gli agenti che hanno un'età compresa tra i 51 e i 55 anni concludono molti più contratti degli altri

Perché? da un lato perché hanno più esperienza, dall'altro perché i clienti si fidano di più. Un atteggiamento molto italiano, del resto, che tende ad identificare l'efficenza con l'esperienza

per commentare devi effettuare il login con il tuo account

Commenti

Capisco che non sia semplice capire Capire è facile, la difficoltà sta nel crederci. Ma è cosa personale. Conosco il mondo e conosco le banche (settore in cui lo scrivente ha lavorato per un lustro...anni fa), pertanto so come vanno certe cose. Detto questo, mi fermerei qui... sentite le varie campane, che ognuno giunga alle proprie individuali conclusioni.

0 0
Vote up!
Vote down!

Sono l'ai del 3" post. Non vorrei acutizzare
La polemica di un argomento che è uscito totalMente fuori dai binari.
Tuttavia leggo frasi che fanno male a chi in questo lavoro ci mette
L'anima ed il cuore. Se pensate che l'ai sia una professione dove si diventa ricchi
Vi dico: si puoi diventarlo, ma devi guadagnartele le cose,
Devi essere più che capace degli altri, devi saperti circondare di amicizie utili,
Devi avere rispetto dei tuoi collaboratori, devi avere carisma con chi ti affida il suo bene più importante e cOn chi vuole realizzare il sogno di avere una casa.
Devi sapere risolvere i problemi che altri non sanno risolvere,
Devi conoscere le leggi e quindi devi studiare sempre, devi avere sempre l'entusiasmo del primo giorno (la cosa più difficile), e trasmettere la sicurezza che a volte non hai.
Non devi avere come obiettivo il denaro, quello sarà la conseguenza del tuo lavoro.
Se credi di avere queste qualità e di riuscire a sostenere questo
Ritmo serrato senza tregua cazzo se ti meriti di essere ben pagato.
E nessuno si deve permettere di dire che è un lavoro (se fatto così intendo) che chiunque possa fare...
Quindi per concludere, l'approccio di base è quello che deve cambiare: chi si appresta a cercare casa deve prima cercare e trovare il miglior professionista immobiliare possibile e che abbia almeno in parte le caratteristiche di cui sopra, poi Sara lui a fare il lavoro per te. Oggi gli agenti italiani hanno scoperto l'MLs (utilizzati da 30 anni in usa)cioè un sistema di collaborazioni tra agenti/agenzie. Quindi sarà il tuo agente di fiducia a verificare la bontà dell'operazione, la fattibilità, e tutti gli altri aspetti analizzati da un occhio critico di chi non è coinvolto emozionalmente. E se dietro ci sono magagne o problematiche stai pur certo che lui le scoprirà.
Se ragionate in quest'ottica vi renderete conto che almeno la metà del carico non C'e l'avrete più voi. Occhio peró a scegliere la persona giusta.
Cominciate dal capire se sia un agente vecchio stampo (non collabora con altre agenzie) o se invece usa i sistemi mls ( sepre che sappia cosa siano): potrebbe essere già un buon punto di partenza.

0 0
Vote up!
Vote down!

Quoto la qualità del post di medefin... occhio peró a scegliere la persona giusta. Il punto è proprio questo...in alcune zone non è affatto facile trovarla...

0 0
Vote up!
Vote down!

Lungi da me l'idea di svilire l'attività svolta dagli ai del gruppo solo affitti. Quello che però è sensato dire è che non mi pare che un ai che si limita ad operare nel campo degli affitti, possare essere preso a campione per giungere a qualsivoglia conclusione.
È per contro vero che, se non l'età, l'esperienza ha un suo peso.
Conosco personalmente giovanissimi ai che, contrariamente a quanto si pensi, sono preparatissimi, molto più di noi anziani ( un po' praticoni) e correttissimi.

0 0
Vote up!
Vote down!

Sono più bravi a truffare la gente....come dice l'inchiesta di solo affitti hanno molta esperienza in più,e quindi sono molto bravi a camuffare i relativi problemi che si verificano dopo l'acquisto di un immobile e che il compratore deve affrontare senza poter chiedere un rimborso o quant'altro sul danno avuto.

0 0
Vote up!
Vote down!

Sono più bravi a truffare la gente....come dice l'inchiesta di solo affitti hanno molta esperienza in più,e quindi sono molto bravi a camuffare i relativi problemi che si verificano dopo l'acquisto di un immobile e che il compratore deve affrontare senza poter chiedere un rimborso o quant'altro sul danno avuto.

0 0
Vote up!
Vote down!