Notizie su mercato immobiliare ed economia

12 città fantasma viste dall'alto (cina)

Autore: Redazione

Le conseguenze della bolla immobiliare cinese iniziano a farsi notare in alcune località che hanno assunto l'aspetto di vere e proprie città fantasma. Ti portiamo a sorvolarle con una serie di foto dal satellite. Città come kangbashi, cheonggong o qiandaohu, sono piene di edifici e addirittura di università ma prive di abitanti

A kangbashi, un'ambiziosa citta costruita alla periferia di ordos, i prezzi sono schizzati di un 60% rispetto al 2006 e potrebbe essere il preludio di quello che già avviene in altre grandi città cinesi, secondo gli esperti. Infatti, a novembre, il prezzo delle case nel paese ha sofferto il terzo crollo consecutivo, dello 0,3%. Solo a pechino, il prezzo delle case nuove è diminuito del 13,45% dopo essere aumenato l'anno scorso del 18%

Con 64 milioni di appartamenti vuoti nel paese, passeggiare per alcune città cinesi è un'esperienza simile a quella di "camminare in un bosco di grattacieli, con tutti quegli spazi vuoti", secondo gillem tulloch, di asianomics

1. La città fantasma più famosa alla periferia di ordos vuota già da anni

2. Kangnashi, non ci sono neanche automibili eccetto quelle parcheggiate nelle costruzioni chic del governo

La città dispone di centinaia di case vuote, addirittura urbanizzazioni di lusso (in alto a destra)

3. Chenggong, altra delle città fantasma in cina, con centinaia di grattacieli

E 100mila appartamenti di nuova costruzione vuoti

La città dispone anche di due università, entrambe vuote

4. A jiangsu svettano decine di case di nuova costruzione ma non c'è neanche un'automobile

5. Giandaohu è una delle città nelle quali gli investitori comprano case care. Ma nonostante tutto, non ci vive nessuno

6. Changsha, che attualmente è grande il doppio di los angeles, si sta espandendo rapidamente sia ad est che ad ovest

Ad est c'è una dei grandi sviluppi delle periferie

7. La cina ha investito 19.000 milioni di dollari per costruire il nuovo distretto di zhenfzou, una megalopoli con 15 università e due centri finanziari, oltre a moderni edifici pubblici

8. Erenhot fu costruita nel mezzo del deserto della mongolia, anche se la metà delle nuove costruzioni è ancora vuota e l'altra metà ancora non finita

Dispone addirittura di un lussuoso hotel

9. Questo progetto, al nordest di xinyang, non ha neanche un nome. Non c'è neanche una macchina a parte quel centinaio che si vedono intorno agli edifici governativi

10. La città di dantu è rimasta quasi vuota per più di una decade, senza auto nè segni di vita

11. La città fantasma di bayannao'er dispone di un grazioso edificio comunale e uno per il trattamento dell'acqua la cui costruzione fu sponsorizzata dalla banca mondiale

12. Per finire, questo è il grande centro commerciale costruito al sud del paese, vuoto per il 90% dal 2005