Notizie su mercato immobiliare ed economia

Milano è tra le 10 città preferite dai giovani inglesi per “scappare” dalla Brexit

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Secondo un report di HousingAnywhere i giovani professionisti britannici che cercano alloggio in altre parti d'Europa sono aumentati del 33% e Milano è tra le 10 mete più cliccate.

L’indagine ha analizzato i volumi di ricerca nel Regno Unito di case all’estero, per il periodo che va da dicembre a febbraio scorso, per capire l’impatto che la Brexit avrà sui giovani lavoratori. Benché lo scenario post-Brexit non sia ancora del tutto chiaro, i risultati della ricerca mostrano che molti giovani professionisti stanno già prendendo in considerazione l’idea di lasciare il Paese per trasferirsi altrove.

La meta più cercata è Monaco di Baviera, con un aumento del 289% negli ultimi mesi. Seguono Ginevra (+ 253%) e Helsinki (aumento del 191%). Nella top 10 c’è anche Milano, con un aumento del 39% delle visite sulla piattaforma nei due mesi che vanno dal primo dicembre 2018 al primo febbraio 2019 rispetto al periodo precedente.

Città Aumento delle ricerche
Monaco 289%
Ginevra 253%
Helsinki 191%
Rotterdam 154%
Francoforte 142%
Bruxelles 104%
Amsterdam 98%
Stoccolma 89%
Barcellona 76%
Milano 39%

Djordy Seelmann, CEO di HousingAnywhere, commenta: “È chiaro che gli effetti a catena del referendum nel Regno Unito sono stati senza precedenti e ci dobbiamo aspettare ancora altro. La nostra ricerca mostra che l’incertezza di un Regno Unito post-Brexit sta già spingendo i giovani professionisti a cercare un alloggio in altre parti d’Europa e quindi delle alternative più stabili.”

I costi di un affitto fuori Londra, tra l’altro, sono mediamente più bassi troverebbero a pagare un prezzo per l’affitto di un alloggio mediamente più bassi più o meno in tutto il resto d’Europoa. Un appartamento costa infatti circa 1.300 euro a Monaco, 1.500 euro ad Amsterdam e addirittura 900 euro a Bruxelles, la meno costosa tra le città più cercate.

Mentre scendendo nel dettaglio, ed esaminando la provenienza geografica delle ricerche, risulta che la maggior parte degli utenti navigava da Londra (45,5%). Al secondo posto, ma con enorme distacco, troviamo Manchester (2,2%), seguita da Birmingham (2,0%).