Notizie su mercato immobiliare ed economia

Questa casa prefabbricata americana unisce lusso, ecosostenibilità e design

Lindal Cedar Homes
Lindal Cedar Homes
Autore: Vicent Selva (collaboratore di idealista news)

Molte volte il design e il rispetto per l'ambiente si fondono per creare case favolose: confortevoli, belle e sostenibili. Fortunatamente, si tratta di una tendenza sempre più diffusa, probabilmente dovuta alla sensibilità crescente in tema ambientale.

Questa situazione è ciò che ha portato il costruttore Jeff Derebery e sua moglie Janice Fischer a costruire la propria casa prefabbricata secondo parametri di sostenibilità, senza sacrificare lo stile, su un grande terreno fuori Austin (Texas), al confine con il fiume Pedernales, un affluente del fiume Colorado che attraversa il centro dello Stato.

Per realizzare il suo progetto si è avvalso della collaborazione di OM Studio Design, uno studio di design, e di Lindar Cedar Homes, una società specializzata nella produzione di case prefabbricate. Il risultato, come vedremo, prevede una serie di elementi che promuovono la sostenibilità e l'efficienza energetica, come pannelli solari e luci a LED.

Vista dall'esterno
Si trova a Austin (Texas) / Lindal Cedar Homes

La casa si estende su un unico piano di 278 m2. All'esterno spicca il legno di cedro e un rivestimento carbonizzato Shou Sugi Ban. L'ingresso alla casa è decorato con pannelli in rame turchese, che non passano inosservati. Gli interni ospitano quattro camere da letto, due bagni, un soggiorno aperto e la sala da pranzo.

Salotto
Open space / Lindal Cedar Homes

L'esterno è dominato da un portico di quasi 35 m2 per vivere all'aria aperta momenti di socialità. Ma, senza dubbio, l'elemento più interessante di questo magnifico complesso è il cortile centrale che separa gli spazi privati ​​dalle aree sociali, decorati con mobili in plastica riciclata.

Panorama aperto
Spazio all'aperto / Lindal Cedar Homes

L'acqua è l'altra risorsa a cui è stata riservata particolare attenzione in chiave sostenibile. Qualcosa di molto comprensibile in un luogo così arido e che in molte occasioni ha sofferto di problemi di siccità come il Texas. Per questo è stato costruito un pozzo con un serbatoio di ritenzione con una capacità di oltre 9.000 litri, volto a soddisfare il fabbisogno idrico personale, e due serbatoi aggiuntivi, uno accanto al parcheggio e un altro accanto alla cantina, per raccogliere e conservare l'acqua piovana, in modo che possa essere utilizzata, ad esempio per l'irrigazione.

Il tocco più divertente sono i riferimenti alla pop art del secolo scorso. Uno di questi è l'omaggio al leggendario gruppo dei Beatles. È un piccolo sottomarino giallo che è, in realtà, è un cubo di stoccaggio lungo 3,6 metri, realizzato con pannelli in policarbonato che ospita un serbatoio di ritenzione. L'altro omaggio è ispirato a Andy Warhol.