Notizie su mercato immobiliare ed economia

Un gran proprietario di New York sospende il pagamento dell'affitto ai suoi inquilini

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Lo stato di New York è il nuovo epicentro della pandemia di coronavirus. Proprio per venire incontro ai problemi che stanno affrontando molti inquilini, un grande proprietario di 18 edifici ha sospeso, almeno per aprile, il pagamento dell'affitto.

Con la mitica Time Square, Fifth Avenue e il Ponte di Brooklyn completamente vuoti, la città di New York vive il suo peggior momento dal crack del '29. Lo Stato di New York ha decretato il confinamento dei cittadini per cercare di porre fine alla crisi provocata dal coronavirus.

Migliaia di cittadini hanno perso il loro posto di lavoro e molti inquilini hanno problemi per fronteggiare il pagamento degli affitti. Ma in questa situazione di crisi sono tante le dimostrazioni di solidarietà e di appoggio tra le persone.

Il proprietario di 18 edifici di appartamenti a New York, Mario Salerno, ha infatti adottato una decisione davvero inedita sospendendo il pagamento dell'affitto ai suoi inquilini, quasi tutti residenti nel quartiere di Williamsburg. 

I suoi inquilini sono in un numero variabile tra i 200 e 300, e circa il 30% ha deciso di accettare questa generosa offerta. Inoltre, Salerno possiede diversi locali commerciali che potranno anch'essi non pagare l'affitto di aprile.