Notizie su mercato immobiliare ed economia

La Thailandia cerca investitori: 5 anni di visto gratis agli stranieri che comprano casa

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

La crisi economica scatenata dall’epidemia ha portato il governo della Thailandia a promuovere politiche che incentivino acquirenti stranieri a comprare casa in cambio di un visto speciale della durata di 5 anni. Vediamo tutti i dettagli.

Secondo quanto affermato dal quotidiano economico giapponese Nikkei e riportato da La Repubblica, il governo thailandese avrebbe approvato all'inizio di novembre un programma per incentivare l’acquisto di immobili da parte di cittadini stranieri, i quali, comprando uno o più abitazioni per un prezzo complessivo di almeno 10 milioni di baht (330.200 dollari) riceveranno gratuitamente o con uno sconto un permesso di soggiorno del valore di 500mila baht.

Tale visto, della durata di 5 anni, è stato denominato "Easy Access" e assicura alcuni benefit tra cui una guida Vip presso gli aeroporti internazionali del Paese, procedure di immigrazione accelerate, trasporto gratuito dagli aeroporti ad alberghi o residenze private per un massimo di 24 volte per ogni anno di validità del visto stesso.

La misura è un tentativo di arginare gli effetti della crisi scatenata dalla pandemia, basti pensare che il Pil thailandese ha subito una contrazione del 6,4% su base annua tra luglio e settembre scorsi; nei tre mesi precedenti, il prodotto interno lordo aveva subito una contrazione del 12,1%, che è anche il dato peggiore dal secondo trimestre del 1998, nel pieno della crisi finanziaria asiatica.

Su base trimestrale, l'economia thailandese e' cresciuta del 6,5% rispetto al periodo aprile-giugno. I consumi privati sono calati dello 0,6% su base annua, un dato assai migliore rispetto al calo del 6,6% del trimestre precedente. La Thailandia resta dunque in recessione, dopo quattro trimestri consecutivi di contrazione economica.