Notizie su mercato immobiliare ed economia

Le nuove case popolari saranno di legno

Autore: Redazione

Quando pensiamo alle case popolari la prima immagine che viene in mente è quella dei casermoni di cemento. Ma a Milano hanno deciso che si può fare qualcosa di diverso: case in legno composte di strutture modulari. I costi si abbattono e i tempi si azzerano, visto che in tre mesi sono pronte

Gli appartamenti, dai 60 ai 120 metri quadrati, saranno impilati come delle scatole su tre piani. Ogni edificio avrà circa venti appartamenti, con box e terrazzi. Se avrà successo sarà una piccola rivoluzione nel mondo dell'edilizia economica e potrebbe diventare un progetto guida del social housing

Il primo esperimento, il progetto casabosco, potrebbe partire tra poco. Si tratta di un'area di 550 metri quadrati sul naviglio grande, in via parenzo a Milano. Quaranta alloggi che saranno progetatti dall' Architetto Stefano boeri In collaborazione con il costruttore agnoletto. Mancano ancora alcuni passaggi burocratici, ma se tutto sarà risolto in pochi mesi le case saranno pronte

L'idea non è nuova, ma sarebbe la prima volta in cui si applica in Italia in un contesto cittadino e in condizioni "normali". In qualche modo le nuove case dell'aquila per i terremotati hanno fatto scuola. In europa, soprattutto nei paesi scandinavi, con le Case ikea (Vedi la notizia collegata) già da alcuni anni le case in legno modulari sono realtà

I destinatari, secondo l'architetto boeri, sono soprattutto i single e le giovani coppie, gli studenti o i lavoratori precari

Per conoscere i vantaggi delle case prefabbricate in legno vi invitiamo a leggere la guida proposta dall'architetto Paolo crivellaro, esperto del settore