Notizie su mercato immobiliare ed economia

Parigi, l'affitto è una missione impossibile? fallo breve (tabella)

Autore: agrossi

Presentare una busta paga che sia almeno quattro volte l'importo mensile dell'affitto; percepire come minimo 8mila euro al mese; aver maturato suddetto reddito in francia. Queste le regole d'oro per riuscire ad ottenere una locazione di affitto a parigi, verificate da case&case, inserto immobiliare del sole 24ore. Il risultato è che per un italiano affittare una casa a parigi è una missione impossibile

A parte tutte le difficoltà burocratiche quello che sconcerta è il prezzo che si aggira intorno ai 2mila euro al mese per un appartamento delle dimensioni di 80mq in una zona centrale anche se non lussuosa della capitale francese. Così il pensiero corre alla periferia, dove i prezzi solitamente sono piú bassi. Ma non è così. Stando alla "prova" di case&case, infatti, le condizioni fuori dal centro restano invariate. Parola di foncia, una delle maggiori catene di agenzie immobiliari francesi: anche nel comune di Sceaux, a sud della capitale, la situazione è la stessa, non c'è differenza tra centro e periferia

 

(Se vuoi confrontare i prezzi di parigi con Roma e madrid,
Clicca qui
)


A quanto pare, infatti, anche se non c'è nessun obbligo di legge, ormai tutti i proprietari chiedono la busta paga anche cinque volte superiore alla mensilità d'affitto, in caso  non si arrivi a quella cifra, si chiamano in causa anche fratelli, sorelli, genitori e familiari. Ma non à ancora detto che la presentazione della documentazione richiesta sia sufficiente, l'ultima parola spetta sempre al proprietario

Il motivo sta anche nella quasi totale mancanza di offerta. A parigi e in francia in generale è praticamente impossibile liberare un alloggio, cioè sfrattare un inquilino moroso se il nucleo familiare comprende un bambino o un anziano. Dunque il proprietario la maggior parte delle volte si rifiuta di rischiare. Una situazione, dunque, completamente opposta a quella italiana, dove non è il proprietario a spingere per locare ma chi cerca casa a essere in posizione vulnerabile

L'unica opportunità per un italiano a parigi di affittare casa si chiama affitto breve: case, spesso anche nel centro della città, dal primo all'ottavo arroundissement pronte per l'uso, completa anche di internet e telefono, pensate per brevi vacanze o traferimenti di lavoro. Il prezzo è maggiore di quello normale, ma meno del prezzo di una stanza di albergo. In questo momento parigi è una delle mete più richieste per le vacanze e per lavoro,così si stanno moltiplicando le aziende che offrono i cosiddetti affitti brevi: prezzo mensile maggiore, ma niente busta paga e solo un mese di cauzione